Home / Attualità / Continua la campagna di solidarietà post sisma

Continua la campagna di solidarietà post sisma

Terremoto AmatriceSi moltiplicano le iniziative protese a solidarizzare con le popolazioni terremotate. Il Consorzio operatori turistici dello jonio «nel portare solidarietà alle zone interessate dal devastante sisma che ha colpito il Centro Italia e in particolare il paese di Amatrice, ha aderito all’ iniziativa di raccolta Fondi in tutti i villaggi associati, offrendo ai clienti con un offerta volontaria un piatto di Pasta all’ Amatriciana, ricetta gastronomica di grande successo, ha origine proprio ad Amatrice. Con questa iniziativa gli operatori turistici della Sibaritide hanno voluto portare la loro testimonianza alle tante persone che si apprestano ad affrontare una difficile ricostruzione della propria vita. Stessa iniziativa è stata assunta dalla rete d’impresa Italia Jonica in Basilicata e Puglia». A Rossano il movimento “Aiutiamoci ad Aiutare” prosegue nella sua azioni di raccolta. «Abbiamo scoperto quanto è faticoso aiutare il prossimo – sono tre giorni che impacchettiamo, spacchettiamo, verifichiamo la merce, inventariamo, scocciamo scatole e le spostiamo da un posto all’altro – ma lascia una sensazione di leggerezza nel cuore, l’idea dell’utilità, quella certezza di aver fatto la cosa giusta che ripaga di tutta la fatica. Oggi abbiamo lasciato i pacchi, trentadue, al Comune di
Rossano, nei prossimi giorni, in accordo con l’assessorato all’Ambiente, e all’assessore Giovanni De Simone che ringraziamo per l’odierna disponibilità, capiremo come saranno smistati e inviati.
Ringraziamo ancora tutti voi che avete donato con il cuore, le persone che sabato sono passate a dare una mano o a farci compagnia». La risposta umana c’è stata ma c’è ancora tanto da fare. Occorre inoltre abbattere la forte diffidenze esistente tra i cittadini nel donare denaro. La protezione civile, i sindaci di quelle zone chiedono prevalentemente soldi.
Fonte La Provincia

Commenta

commenti