Home / Breaking News / Il consuntivo del Presidente Marino sulla stagione dell’Odissea 2000

Il consuntivo del Presidente Marino sulla stagione dell’Odissea 2000

                                                                               
                                                                               


foto acquaparkConclusa la stagione sportiva 2015/2016 è tempo di bilanci per l’Odissea 2000. A tracciare il consuntivo di un’annata intensa e ricca di soddisfazioni è il presidente della società rossanese, Luigi Marino. “Direi che è stata una stagione splendida nella quale si è fatto bene su tutti i fronti: abbiamo confermato il buon lavoro che stiamo realizzando con il settore giovanile e con l’under 21 (quest’ultima si è qualificata alla fase per la poule scudetto); con la prima squadra siamo arrivati quarti in campionato qualificandoci per i play off con molto anticipo e, soprattutto, abbiamo coronato il grande sogno di vincere la Coppa Italia, ed essere la prima società calabrese ad aver conquistato questo prestigioso trofeo. Davvero un’annata da incorniciare. A questo proposito voglio ringraziare di cuore i miei dirigenti, nonché sostenitori economici, Diego Lapietra e Giovanni Aloe, la ditta Arreditalia, la Morrone Casearia, la Gelateria Capani, la Montagna S.p.A. e tutti gli altri amici che anche con un modesto contributo hanno voluto essere vicini alla squadra. La mia gratitudine va, allo stesso modo, a tutto lo staff dell’Odissea 2000, in primis al dirigente, giocatore e capitano Pasqualino Labonia, a mister Sapinho, a tutti i ragazzi della rosa, ai componenti dell’area tecnica, al Segretario Gerardo Campana, all’addetto stampa Pierluigi Noce, ai dott. Paolo Maria Cloro e Giuseppe Conforti, al Team Manager Antonio Lefosse e a Ottavio Rizzo”. Terminata la stagione, il numero uno del sodalizio rossanese desidera staccare la spina per un po’ prima di pensare alla prossima. Tutte le discussioni sull’Odissea 2000 che verrà sono rimandate di qualche tempo. “Per ora ci godiamo questa meravigliosa vittoria, del futuro ne parleremo tra qualche settimana. La speranza è quella di ritrovarci ai nastri di partenza del prossimo campionato di Serie B. Intanto, colgo l’occasione per fare un grosso in bocca al lupo a tutti agli addetti ai lavori che con la loro passione ed il loro impegno rendono sempre più grande questa bella disciplina del Calcio a 5”.

 

 

 

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*