Home / Breaking News / Condannato il 38enne coriglianese che aveva ucciso un clochard

Condannato il 38enne coriglianese che aveva ucciso un clochard

di REDAZIONE

quadrato compagnaE’ stato condannato in via definitiva da una sentenza emessa dalla Corte di Cassazione il 30 aprile scorso, Marco Ruggieri 38enne di Corigliano che ieri è stato arrestato e accompagnato nel carcere di Castrovillari dove dovrà scontare 22 anni di reclusione. L’uomo aveva ucciso il clochard Vasil Slanina, cittadino moldavo, durante il sonno colpendolo con calci pugni e bastonate. Un omicidio, avvenuto all’interno del Quadrato Compagna, che la Procura rossanese definì di “una ferocia inaudita”.

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*