Home / Attualità / Comune di Corigliano ed Engenering tributi sordi al confronto con la Cgil

Comune di Corigliano ed Engenering tributi sordi al confronto con la Cgil

cgilPurtroppo è questo ciò che il sindacato Filcams CGIL Pollino Sibaritide Tirreno unitamente alla locale camera del lavoro Cgil di Corigliano debbono registrare alla fine di un percorso che sembrava condiviso tra le parti, nell’interesse dei lavoratori e della città. Si è tenuto infatti nei giorni scorsi un incontro a tre nei locali del Comune, alla presenza del Sindaco e dell’Assessore al bilancio congiuntamente ad un rappresentante aziendale ed al sindacato in cui si era previsto un percorso virtuoso teso a ripristinare l’orario di lavoro full-time ai dipendenti, per come recita chiaramente la norma inserita nel capitolato d’appalto “stesse mansioni e stesse condizioni” invece dell’attuale part-time, attraverso un miglior funzionamento del servizio di riscossione tributi. La sostanza dell’accordo prevedeva un recupero delle tasse non pagate o non accertate che, tra l’altro, espongono l’ente ad un mancato introito ed un possibile danno erariale. Ebbene tutti d’accordo, tranne quando dalle parole il sindacato chiede di passare ai fatti con la sottoscrizione di un verbale ed un nuovo incontro in tempi rapidi. Sebbene questo fosse stato concordato all’ultimo incontro, stranamente ad oggi per motivi a noi sconosciuti l’amministrazione glissa sull’argomento e la Engenering ci propone date per incontrarsi troppo lontane nel tempo e fuori Regione. Se quindi Comune ed azienda pensano di sottrarsi al confronto, la CGIL fa sapere, unitamente ai lavoratori iscritti, che verranno intraprese tutte le iniziative di lotta necessarie, trattandosi di temi seri e rilevanti. Per tale motivo si annuncia lo stato d’agitazione del personale ed iniziative di mobilitazione qualora Comune ed azienda continuino in questo insensato rinvio e nel rimpallo delle responsabilità. Stanchi e disillusi dalle false promesse e dalle “pacche sulle spalle” i lavoratori non staranno a guardare. La Filcams e la Cgil saranno con loro in questa vertenza, che ormai si promette invano da troppo tempo di risolvere e che invece ne azienda ne Amministrazione vogliano affrontare seriamente.

Andrea Ferrone
Segretario Filcams Cgil Pollino Sibaritide Tirreno
Giuseppe De Lorenzo
Responsabile camera del Lavoro Cgil Corigliano

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*