Home / Breaking News / Comunali 2016, Antoniotti: “Per etica politica, chiederemo ai candidati il casellario giudiziario”

Comunali 2016, Antoniotti: “Per etica politica, chiederemo ai candidati il casellario giudiziario”

di LUCA LATELLA

antoniotti-bilancio“Primarie del centrodestra in vista delle prossime elezioni comunali? Fino a prova contraria io sono il sindaco uscente ed il rappresentante del centrodestra cittadino. Il consigliere Rapani che ha proposto questo istituto rappresenta sé stesso ed al massimo il suo partito”.
Sono queste le considerazioni conclusive del sindaco di Rossano, Giuseppe Antoniotti, a margine della conferenza stampa convocata per replicare alle opposizioni consiliari sul tema Bilancio consuntivo.
“E sempre a proposito di elezioni comunali – ha tuonato Antoniotti – per questioni di etica politica, chiederemo di produrre il casellario giudiziario ai candidati al Consiglio comunale ed ai candidati a sindaco. I rossanesi devono poter tornare a credere nella politica. Gli avvisati di garanzia e i rinviati a giudizio non dovranno partecipare alle elezioni 2016. A maggior ragione quelli che hanno avuto a che fare con reati quali falso e abuso di potere. Daremo un esempio – ha concluso il sindaco di Rossano – all’Italia intera”.
Al momento, stando alle esatte parole pronunciate da Antoniotti, non siamo comunque in presenza di una candidatura ufficiale.

Commenta

commenti

1 Commento

  1. Se oltre alla fedina penale si iniziasse a dar valore al merito, ignorando i raccomandati a vario titolo, forse si potrebbe ambire a fungere da esempio per altri…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*