Home / Attualità / Codex e Rossano alla Fiera sul Turismo di Berlino

Codex e Rossano alla Fiera sul Turismo di Berlino

codexSi entra nell’ottica di una promozione della conoscenza del Codex Purpureus Rossanensis massiccia e diffusa internazionalmente. Nel contesto della quale si colloca la partecipazione alla ITB di Berlino. Una delle più importanti fiere turistiche al mondo. Ad assumersi l’impegno l’associazione Insieme per Camminare. Che, grazie al sostegno del Comune di Rossano, sarà presente all’evento presso lo stand della Regione Calabria. Dopo la Repubblica Ceca è la volta della Germania. Con una manifestazione che lo scorso anno ha visto la partecipazione di più di 10 mila espositori provenienti da 187 Paesi. Registrando la presenza di 120 mila visitatori professionisti del settore e 60 mila di pubblico non addetto ai lavori.

CODEX, POSSIBILE INCONTRARE BUYER E CURIOSI FINO AL 12 MARZO

Un palcoscenico certamente in grado di assicurare la massima visibilità al Codex e alla Città di Rossano. Ma anche alle principali attrazioni presenti nella Piana di Sibari. Fino al 12 marzo, giorno di chiusura della fiera, sarà possibile, infatti, incontrare buyer e semplici curiosi. Per incentivare la diffusione del Codex Purpureus Rossanensis, bene UNESCO. Nonché l’offerta turistica del suo territorio. Lo stand della Calabria è allestito all’interno del padiglione ENIT, inaugurato ieri dal Ministro dei Beni e delle attività culturali e del Turismo, Dario Franceschini. Alla cerimonia era presente anche il Presidente della Regione, Mario Oliverio. Il quale ha sottolineato come, dopo il New York Times Travel Show di New York, sia in cresciuta l’attenzione verso la Calabria come meta turistica.

Su questa scia è stata improntata dall’Associazione “Insieme per Camminare” una vera e propria operazione di marketing territoriale. Supportata da materiale promozionale del territorio e proposte di itinerari turistici in tedesco ed in inglese. Mirata a far aumentare ulteriormente i flussi turistici internazionali verso il nostro territorio ed in particolare dalla Germania, la quale rappresenta il principale bacino di clientela straniera verso la Calabria.

Commenta

commenti