Home / Breaking News / Cisl Rossano incontra l’assessore Angela Stella

Cisl Rossano incontra l’assessore Angela Stella

cisl rossanoSulla vicenda della proroga Home Care Premium 2014, questa mattina i vertici della Cisl Rossano sono stati ricevuti dall’Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Rossano,  Angela Stella per essere informati a seguito dell’interrogativo posto a mezzo stampa nei giorni scorsi legata alla proroga del progetto.

Trattasi di un progetto di assistenza domiciliare bandito dall’INPS (ex Inpdap) già dal 2012 rivolto ai dipendenti pubblici e loro familiari che vivono in uno stato di bisogno,  arrivato nel nostro ambito territoriale solo nel 2015.

La scadenza del progetto al 31.12.2016, più volte prorogato, è stato differito dall’ INPS al 30.06.2017.

Nel colloquio tenutosi, presso il Comune di Rossano, l’Assessore ha dimostrato ampia disponibilità nel cercare le migliori soluzioni anche nelle mille difficoltà o eventuali cavilli burocratici che potranno ostacolare la pronta continuazione del progetto, garantendo di attivarsi sin da subito presso il competente Ente.

Ha ribadito che: “un progetto come l’Home Care Premium, rivolto alle famiglie che vivono già di per sé una situazione precaria e disagiata non può essere non attenzionata dalla Amministrazione Comunale, anche nell’ottica per come evidenziato dalla CISL, sull’opportunità che detto progetto crei occasione di lavoro per i tanti disoccupati del nostro territorio.

Massima soddisfazione della Cisl Rossano, del suo Seg. Zonale Pasqualino Spataro e dal Coordinatore della FNP Franco Bruno, per la sensibilità dimostrata dal Primo cittadino Stefano Mascaro e dall’Assessore Angela Stella che hanno manifestato sin da subito, particolare attenzione per una possibile soluzione.

Con l’auspicio che questa vicenda possa concludersi positivamente,  la CISL continuerà a monitorare lo sviluppo nei prossimi giorni, continuando a dare ampia disponibilità di collaborazione e confronto con i preposti Organi, atti alla soluzione che portino benefici all’intera collettività.

 

Il Seg. Zonale USZ-CISL

Pasqualino Spataro

Commenti
Inline
Inline