Home / Attualità / Cgil Rossano, Il 25 ottobre tutti a Roma

Cgil Rossano, Il 25 ottobre tutti a Roma

cgil-manifestazioneIl comunicato della riunione tra i parlamentari calabresi e il sottosegretario Delrio è deludente e per certi versi allucinante. Si rimane trasecolati per quanto riguarda Gioia Tauro, dopo la venuta del Presidente del Consiglio ad agosto in Calabria, ci si attendeva una risposta seria, invece “niente”, assolutamente il nulla. Il comunicato informa esclusivamente che i parlamentari hanno posto il problema del porto di Gioia Tauro: assoluto silenzio da parte del Governo. Per quanto riguarda gli LSU-LPU si è ribadito quanto si sapeva sull’avvenuta firma del decreto di contrattualizzazione. Invece sulla “drammatica vicenda degli ammortizzatori in deroga” oltre a scaricare la responsabilità sulla Regione poco è stato detto e soprattutto sono aleatori gli impegni assunti. Sono più di quattro mesi che va avanti la querelle tra Ministro del Lavoro e Regione, ma nessun impegno è stato assunto nel concreto: il Governo non vuole mettere i soldi! Questa è la cruda verità! Poteva convocare un tavolo nazionale per gestire questa “bomba sociale” così come fece il Presidente Letta sulla vicenda LSU-LPU. Invece si annunciano impegni generici, come la volontà di prorogare i termini per non escludere i tantissimi lavoratori dal bacino, ma senza un tavolo nazionale per le politiche attive e senza la destinazione di risorse restano pie illusioni! Fumo negli occhi per tacitare la protesta! Dopo questa legge di stabilità che non parla affatto al Sud e alla Calabria, questo documento ci conferma delle nostre ragioni.
Continueremo la nostra battaglia, al fianco dei lavoratori: di questo il Governo può essere sicuro! Il 25 Ottobre tutti a Roma.

Segreteria regionale CGIL

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*