Home / Attualità / Cerchiara, tavola rotonda dal tema “Il patrimonio identitario bizantino rete di sviluppo turistico”

Cerchiara, tavola rotonda dal tema “Il patrimonio identitario bizantino rete di sviluppo turistico”

ASSESSORE ROSSANONella meravigliosa cornice di Palazzo Rovitti si è svolta la tavola rotonda dal tema “il patrimonio identitario bizantino rete di sviluppo turistico” promosso dall’ACEB (Associazione città eredi di Bisanzio), dal comune di Cerchiara di Cal (membro dell’ACEB) e dalla Fondazione Santuario S.Maria delle Armi, coordinata dal Dott. Antonio BLANDI . Evento che dopo un ampia, composita e ricca serie di contributi ha visto l’inaugurazione della mostra fotografica ITINERARI BIZANTINI con la presentazione del Panel del Santuario di S.Maria delle Armi e l’esibizione straordinaria della Pianista Elina CHERCHESOVA che ha deliziato i presenti tra i tanti pezzi eseguiti delle note della romanza di Sviridov. Si sono succeduti negli interventi istituzionali il Presidente dell’ACEB Igor DANILOV con un ampia ed articolata relazione sulla mission dell’associazione che si struttura quale entità sovranazionale, il Sindaco di Cerchiara,Antonio CARLOMAGNO in rappresentanza dell’intera Amministrazione presente all’evento, il Presidente della Fondazione S.Maria delle Armi Luca FRANZESE, il Sindaco di Cassano allo Jonio Gianni PAPASSO, l’Assessore del Comune di Rossano Natale CHIARELLO, il rettore del Santuario Don Maurizio BLOISE. Molto pregnante la lectio magistralis del Prof. Filippo BURGARELLA, insigne bizantinista dell’Università della Calabria e l’esposizione sul recente restauro e gli eccezionali ritrovamenti artistici al Santuario della Prof. Stefania BOSCO. Molto pregnanti gli interventi di Olga KISSELEVA , presidente dell’associazione “Italia Russia, cultura e lingua senza frontiere” e di Angela DONATO, forza motrice di questi eventi, presidente di Sognare Insieme Viaggi”. Il dibattito ricco di contributi ed analisi ha visto gli interventi del presidente del GAL Alto Jonio federico II nonchè Sindaco di Castroregio Tonino SANTAGADA, del Sindaco di Francavilla M.ma Leonardo VALENTE, del Sindaco di Civita Alessandro TOCCI, del Sindaco di Frascineto Angelo CATAPANO, il quale nella giornata del 22 Maggio ha ospitato il Presidente dell’ACEB nel ricco e meraviglioso MUSEO delle Icone e della tradizione Bizantina nel suo Comune, del sindaco di san Lorenzo Bellizzi Antonio CERSOSIMO. Le conclusioni dei lavori hanno trovato una dotta e pragmatica sintesi nel contributo di Giovanni SODA esperto di Programmazione Fondi Europei e consulente tecnico del Presidente della Giunta Regionale della Calabria, Mario OLIVERIO. Un ringraziamento a tutto il pubblico partecipante e tra i tanti illustri ospiti, l’amico Raffaele SENATORE di SENATORE VINI per la sua squisita presenza e la vicinanza all’evento con i suoi meravigliosi Vini. Ancora ringraziamenti particolari e di cuore al giornalista Pino LAROCCA, allo staff della MEDITERRANEE, a Ermanno ARCUDI di ACRI TV, a Mimmo SANCINETO della casa editrice IL COSCILE, allo staff tutto del Gal Alto Jonio federico II, agli amici Mario COSENZA , Tullio MASNERI e Francesco MARTINO presidente dell’Associazione Musicale Gustav Mahler ,ed a quanti per altri concomitanti impegni non hanno potuto presenziare ed hanno inviato messaggi di auguri quale il Presidente del Parco Nazionale del Pollino Mimmo PAPPATERRA, il presidente del GAL SILA GRECA Ranieri FILIPPELLI ed il presidente del club UNESCO di Trebisacce e giornalista Franco MAURELLA che con la loro presenza e vicinanza hanno voluto credere in questa ulteriore progettualità ricca di prospettive relazionali umane, culturali e di sviluppo sostenibile. Un ringraziamento per l’efficienza dei servizi forniti dall’Antica Dimora in Palazzo Rovitti, alla sig.ra Filomena RAGO, allo staff de Il CAMPANILE per l’impeccabile buffet, allo staff dell’Ufficio Tecnico e dei lavoratori LSU del Comune di Cerchiara e per il volontariato encomiabile di Ottavio FRANCOMANO e Francesco MASTROTA.

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*