Home / Breaking News / Centrodestra, tutti i candidati

Centrodestra, tutti i candidati

CentrodestraCi siamo: liste pronte per il centrodestra, manca solo l’ufficialità. Non mancano, invece, i colpi di scena (tanti) e le esclusioni eccellenti (un paio).
Il figlio del sottosegretario Tonino Gentile, Andrea, sarà candidato nel collegio Castrovillari-Paola. Torna in campo anche il senatore “cossighiano” Paolo Naccarato. Il fondatore di “Rinascimento”, su indicazione del braccio destro di Berlusconi, Niccolò Ghedini, sarà schierato nell’uninominale di Cosenza per la Camera (l’altra anima del movimento, Vittorio Sgarbi, affronterà Luigi Di Maio a Pomigliano d’Arco).

Berlusconi ha però preteso anche il piazzamento di un uomo indicato dal possibile candidato premier Antonio Tajani: si tratta di Marco Siclari, ex consigliere comunale di Roma (governo Alemanno) e fratello del sindaco (per ora sospeso) di Villa San Giovanni. Sarà schierato nell’uninominale Reggio-Gioia (Senato). A farne le spese è un big calabrese di Forza Italia, il consigliere regionale Alessandro Nicolò, la cui candidatura, fino a ieri, era data per certa. A quella postazione ha dovuto rinunciare anche il senatore uscente, da poco nominato responsabile della Sanità territoriale del partito azzurro, Giovanni Bilardi.

CENTRODESTRA, RAPANI E ORSOMARSO NEL COLLEGIO DI CORIGLIANO E AL PRIMO POSTO DEL LISTINO NORD

L’altra novità riguarda l’ex aspirante governatrice Wanda Ferro: non andrà nel collegio del Tirreno Cosentino, ma in quello di Vibo Valentia (Camera). Per lei è anche assicurato il ruolo di capolista nel plurinominale Sud (sarà anche seconda in quello Sud), sotto la sigla di Fratelli d’Italia. Gli altri meloniani in lizza per una candidatura, Ernesto Rapani e Fausto Orsomarso, saranno invece sistemati rispettivamente nel collegio camerale di Corigliano e al primo posto del listino Nord.

Nessuna novità da Catanzaro: Mimmo Tallini correrà per la Camera, il “nuovo arrivo” in Fi, Piero Aiello, per il Senato.
Il leader regionale di “Noi con Salvini”, Domenico Furgiuele, mantiene il collegio di Crotone (Camera); per quello senatoriale c’è una donna: Emanuela Altilia, componente dell’ufficio di presidenza di Fi Calabria.
Le altre conferme riguardano il consigliere regionale Francesco Cannizzaro, che correrà nel camerale di Gioia Tauro; e Fulvia Caligiuri, che sfiderà la candidata del centrosinistra, Sonia Ferrari, nel senatoriale di Cosenza. Il coordinatore regionale dell’Udc, Franco Talarico, sarà il candidato del quarto polo nel collegio camerale di Reggio. Le certezze granitiche sono due: i coordinatori Jole Santelli e Roberto Occhiuto saranno i capilista nei proporzionali per la Camera.

Commenta

commenti