Home / Breaking News / Cataldo Russo: evviva Geraci!

Cataldo Russo: evviva Geraci!

cataldo russo“Il sindaco Geraci andrebbe interdetto a causa della sua stupidità”. Dichiarazioni forti, quelle fatte da Cataldo Russo all’indirizzo del primo cittadino di Corigliano nel contesto di un comunicato stampa “Ne sono certo – continua – ci penserà la Commissione di accesso. A chi mi accusa di trasformismo voglio ricordare i passaggi fatti in Consiglio comunale. E, proprio al primo, ho detto caro Sindaco, sono certo che sei inadeguato ed incapace. E, rivolgendomi ai colleghi dell’opposizione, ho fatto un sentito appello: collaboriamo con questo imbecille. Per lo meno riduciamo i danni. Il Sindaco, devo ammetterlo, mi ha chiesto quale sarebbe stato il prezzo da pagare per il mio appoggio. Niente di personale – ho risposto -. Devi solo scegliere dirigenti onesti e preparati. E devi evitare di far pagare somme non dovute alle imprese che già ripuliscono le tasche ai cittadini”.

CATALDO RUSSO: SPERO CHE GERACI MI QUERELI

Nulla è stato fatto. Tanto è vero che ho abbandonato con una motivazione politica. Dicendo sostanzialmente che, o è colluso o è un ebete da interdire. Ora lui sostiene che l’Amministrazione è tranquilla e che i dirigenti lo sono altrettanto. Allora mi chiedo ma in Prefettura, al Ministero dell’Interno sono fuori di testa? Perché mai hanno mandato la Commissione di accesso? In un’altra occasione ho detto al Sindaco se non intervieni farai una vecchiaia tra Castrovillari e Corigliano. Anche se per ora, più che il bene della Città, ti sta a cuore la tua performance di mandrillo in tarda età. Spero, a questo punto, che mi quereli. Così sarò sentito dalla Polizia giudiziaria. Non fosse altro per spiegare i rapporti pericolosi che Geraci e la volpe hanno, da troppi anni ormai, con alcune imprese.

Commenta

commenti