Home / Attualità / Castrovillari, in comune riprendono i matrimoni civili

Castrovillari, in comune riprendono i matrimoni civili

Riaperto il portone della Casa municipale

castrovillariPer la prima volta dall’esplosione dell’epidemia di Covid-19 e il relativo lockdown, il Comune di Castrovillari riapre le proprie porte alle celebrazioni importanti. Nel chiostro del palazzo di città, gradevolmente adornato, e tra l’opportuno distanziamento degli invitati che ancora impone la pandemia, oggi è stato officiato il matrimonio civile di Emanuele Lo Polito e Francesca Iannelli. Questi, dopo mezzogiorno, si sono scambiati la promessa dinanzi al Sindaco, Domenico Lo Polito, il quale, nel porgere gli auguri, ha sottolineato la portata dell’evento anche per come e dove si teneva. Lo sposalizio di oggi, di fatto, ha offerto la piacevole occasione di “riaprire” il portone della Casa municipale, quindi di Tutti i cittadini,  ad istanti gioiosi del genere che, pur dovendosi celebrare ancora nel rispetto di fondamentali comportamenti individuali a salvaguardia della salute, come dettano le norme a riguardo, esprimono il cauto ritorno alla vita quotidiana, ad abitudini e modi che qualche mese fa potevano sembrare intangibili.

“Ecco perché tutto ciò, in questo nuovo Tempo, – ha richiamato il primo cittadino – ha un gusto e un valore sicuramente diversi, che ci suggeriscono a prestare più attenzione su ogni singola cosa, di per se fragile come la nostra condizione umana che, però, è ricca e straordinaria di significati e gesti per come ci sorprendono nelle cose della vita.”


Commenta

commenti