Home / Breaking News / Cassano: solidarietà dei capigruppo del comune a Franco Sarubbo

Cassano: solidarietà dei capigruppo del comune a Franco Sarubbo

CassanoCassano. Riunione dei capigruppo consiliari facenti parte del civico consesso del Comune di Cassano All’Ionio.

Si è discusso di questioni inerenti la vita amministrativa della città.

Ha aperto il dibattito il Sindaco Papasso esprimendo, ancora una volta, anche in quella sede, la sua vicinanza e solidarietà al geometra Franco Sarubbo per il vile atto subito nei giorni scorsi.

Incivile atto intimidatorio in cui sono state bruciate due auto parcheggiate nei pressi della sua abitazione di proprietà di famigliari dello stesso.

A far da eco al Primo cittadino tutti i capigruppo e il Presidente del Consiglio Felicia Laurito che hanno unanimemente dichiarato: “L’atto vile ai danni del geometra Franco Sarubbo non ci deve far sentire estranei.

CASSANO: LA SOLIDARIETA’ DEL CONSIGLIO COMUNALE

Dobbiamo sentirci- continua il presidente del Consiglio-  tutti coinvolti perché si è colpito un funzionario pubblico che da anni lavora alacremente e con professionalità presso il nostro Comune.

In attesa che gli inquirenti facciano luce sul fatto esprimiamo la nostra vicinanza e solidarietà.

Nessuno pensi che con queste intimidazioni si possa ostacolare il percorso di giustizia e democrazia che in questo territorio si sta portando avanti.

E’ però, importante non abbassare la guardia e continuare con la schiena dritta.

CASSANO: LA MAGISTRATURA FACCIA CHIAREZZA

Auspichiamo che la magistratura e le forze dell’ordine facciano chiarezza su quanto e’ accaduto, perseguendo i responsabili ed assicurando il proseguimento del percorso di legalità avviato a Cassano.

Atti come questi provocano grande amarezza dopo che, giorno dopo giorno, ci si impegna affinché il nostro territorio compia un cambiamento qualitativo.

Si intraprenda, finalmente, la strada verso un futuro di benessere sociale che, chiaramente, non può far a meno della tranquillità e dell’ordine pubblico.

Quando ci troviamo di fronte a questi accadimenti sembra che tutti gli sforzi fatti fino a questo momento vadano vanificati, gettando ombra sulla nostra bella e laboriosa comunità.

Ma non ci arrenderemo e continueremo a stare sempre dal lato della legalità e dell’agire onesto e concreto per la tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica.

Commenta

commenti