Home / Attualità / Cassano, sanità.Richiesto incontro con Oliverio

Cassano, sanità.Richiesto incontro con Oliverio

hospiceIl Comitato spontaneo in difesa del diritto salute, nato ha Cassano, ha richiesto un incontro con il Presidente della Giunta Regionale, Mario Oliverio.Nei giorni scorsi, infatti, era stato costituito un comitato di cittadini in difesa del diritto alla salute, che intende promuovere iniziative finalizzate a garantire alcuni servizi minimi ed essenziali per la salute della comunità del Comune di Cassano all’Ionio. Il comitato chiede che venga installato un servizio di informazioni chiaro e preciso, circa le modalità e gli orari di erogazione dei servizi. Si fa riferimento anche al potenziamento dell’Hospice centro per cure palliative in termini di posti letto, a causa, purtroppo dell’elevato numero di malati con neoplasie, che fanno riferimento, ogni giorno, all’Hospice di Pontenuovo. Il taglio dei tempi di attesa per le prestazioni specialistiche – ha dichiarato Garofalo – è un punto importante sul quale concentrarsi oltre al potenziamento del già ottimo servizio reso dagli operatori del 118. «Il comitato, come ha riferito Francesco Garofalo, non intende prestare il fianco a nessuna polemica nei confronti di chicchessia, ritenendo che il diritto alla salute non ha nessun colore politico e non va in nessun modo strumentalizzato. Se così fosse, assumerebbe i contorni di una squallida e misera polemica, che non gioverebbe a nessuno. Il comitato, ritiene prioritarie, la difesa del diritto alla salute, la garanzia dei livelli minimi assistenziali, sanciti dall’art. 36 della Costituzione e un piano serio di welfare per un nuovo umanesimo sociale e sanitario». Il comitato, constatate le problematiche relative al diritto alla salute del territorio di Cassano, ha ritenuto essenziale chiedere un confronto con il Presidente della Giunta Regionale, “vista la sua particolare sensibilità verso le problematiche dei vari territori della nostra Regione”. (Fonte La Provincia di Cosenza)

Commenta

commenti