Home / Breaking News / Cassano, proficuo incontro tra Comitato I-CARE e Commissario Muccio

Cassano, proficuo incontro tra Comitato I-CARE e Commissario Muccio

Un incontro proficuo quello tenutosi presso il Palazzo di Città, tra i rappresentanti del Comitato I Care della città delle terme e il Commissario straordinario Dott. Mario Muccio. Nel corso del quale sono state discusse varie tematiche molto sentite dai cittadini di Cassano.

Per quanto riguarda la temporanea chiusura delle Grotte di Sant’Angelo, il Commissario Muccio ha assicurato, che verranno riaperte entro 30 giorni, dopo aver verificato la conformità degli impianti presenti all’interno delle grotte.

Il Commissario, ha anche affermato la volontà di procedere all’apertura della sala convegni e dei servizi presenti al suo interno, ovviamente dopo che la Procura di Castrovillari toglierà l’atto di sequestro attualmente esistente.

OBIETTIVO DEI COMMISSARI: AFFIDARE GESTIONE DELLE GROTTE E LOCALI ANNESSI A COOPERATIVE COMPETENTI

Nel corso dell’incontro, è emerso il chiaro obiettivo dei Commissari di affidare la gestione delle grotte e dei locali annessi a delle cooperative della zona che mostreranno di avere al proprio interno le idonee professionalità per la gestione.

Nel corso della riunione è stata anche discussa la problematica del Cimitero e del problema relativo alle tumulazioni, attualmente ancora non risolto, per il quale il Commissario ha assicurato che, completata la verifica delle varie formalità burocratiche, sarà dato inizio ai lavori.

Si è discusso, inoltre, delle opere di compensazione previste per il territorio di Cassano e derivanti dalla realizzazione della nuova 106. A tal fine, i rappresentanti di I CARE, hanno chiesto di modificare le decisioni della precedente amministrazione, proponendo una nuova richiesta nella quale inserire la realizzazione di una strada a doppia corsia sul vecchio percorso delle Ferrovie Calabro Lucane, denominata strada della Madonna della Catena, che potrà rappresentare finalmente un idoneo collegamento a nord con lo svincolo autostradale e con l’eventuale costruenda strada Castrovillari-Frascineto. E’ stata infine segnalata la situazione di abbandono e degrado della strada dei Laghi di Sibari di competenza comunale.

Commenta

commenti