Home / Breaking News / Cassano: Noi con Salvini chiede le dimissioni di Papasso

Cassano: Noi con Salvini chiede le dimissioni di Papasso

noi-con-salvini-cassanoIl coordinamento Noi con Salvini di Cassano chiede le dimissioni del sindaco e dell’intero Consiglio comunale. Per Alessandro Rusciani è inevitabile “ritornare alle urne per il bene dell’intera cittadinanza”. «La profonda crisi politico – istituzionale con la votazione di sfiducia al Presidente Garofalo, il rigetto del ricorso presentato al Consiglio di Stato dalla ditta Garofalo Group, il ricorso presentato dal Presidente Garofalo contro la votazione di sfiducia dell’intera maggioranza del Consiglio Comunale, il blocco totale della macchina amministrativa nell’affrontare i problemi dei cittadini dimostrano come oramai questa Amministrazione non abbia più contezza di ciò che.
Non si può governare una grande comunità come quella di Cassano senza essere consapevoli – afferma il coordinatore Rusciani – di ciò che si deve e vuole fare. Con una forte disoccupazione giovanile, con la carenza di infrastrutture, con un’emergenza socio-sanitaria in atto, abbiamo la responsabilità di dare risposte ai cittadini e chi governa, ancora di più. Tutto questo viene disatteso dall’Amministrazione e pertanto, per il bene dei cittadini di Cassano, rinnoviamo l’invito al Sindaco e al Consiglio comunale di prendere in forte considerazione l’opportunità di dimettersi e dare nuovamente mandato ai cittadini di eleggere i propri rappresentanti istituzionali. Infine, confidiamo nell’operato della magistratura, nel fare chiarezza, sulle diverse vicende che hanno colpito la comunità ed il territorio di Cassano in quest’ultimo periodo».

Fonte: La Provincia di Cosenza

Commenti