Home / Attualità / Cassano Ionio ha aderito alla Campagna contro la Pena di Morte

Cassano Ionio ha aderito alla Campagna contro la Pena di Morte

L’atto deliberativo è stato dichiarato immediatamente eseguibile.

La Giunta Comunale, riunitasi sotto la presidenza del sindaco Giovanni Papasso, ha discusso e approvato all’unanimità, di aderire alla campagna “Cities for Life – Città per la Vita-Città contro la Pena di Morte” promossa dalla Comunità di Sant’Egidio, dando l’assenso all’inserimento del Comune di Cassano All’Ionio nella rete delle “Cities for Life”, assenso che non comporta alcun onere finanziario, ma solo l’impegno morale a condividere i contenuti e l’intento dell’iniziativa.

Nel deliberato, è stato, inoltre, stabilito che in occasione della Giornata Internazionale di “Cities for Life”, in programma il 30 novembre prossimo, il Palazzo di Città dovrà essere illuminato, secondo le modalità richieste dalla Comunità di Sant’Egidio, come gesto fortemente simbolico per sottolineare l’impegno e il dialogo con i cittadini per un mondo senza pena di morte.

Nell’atto, l’esecutivo si manifesta convinto che ogni comunità cittadina, per voce dei propri organi rappresentativi, possa operare quale soggetto collettivo capace di concorrere all’accrescimento del rispetto della vita e della dignità dell’uomo in ogni parte del mondo, nonché preoccupato per il permanere in molti Stati della pratica disumana della pena capitale.

Con tale decisione gli amministratori del Comune di Cassano All’Ionio intendono sostenere l’impegno per il rispetto della vita e della dignità dell’uomo e ribadire la ferma contrarietà alla pratica disumana della pena capitale, evidenziando l’alto valore morale dell’iniziativa promossa dalla Comunità di Sant’Egidio. L’atto deliberativo è stato dichiarato immediatamente eseguibile.


Commenta

commenti