Home / Breaking News / Cassano, in fiamme auto di precario in forza all’ente

Cassano, in fiamme auto di precario in forza all’ente

cassanoA fuoco l’automobile di un lavoratore precario in forza nell’organico del Comune di Cassano all’Ionio, addetto ai servizi cimiteriali. L’episodio si è verificato in via Latina, nel quartiere Fiume di Lauropoli. Dove sono intervenuti i vigili del fuoco di Castrovillari e i carabinieri della Tenenza di Cassano che ora indagano. Immediata la solidarietà del sindaco Gianni Papasso. Che, se fosse confermata l’ipotesi del dolo, evidenzia come “ancora una volta, personale comunale viene messo nel mirino della criminalità organizzata. Per ragioni inspiegabili e per questo preoccupanti. Il clima di odio, di infamia, di aggressione morale nei confronti degli organi istituzionali, prima fra tutti il sindaco – ha aggiunto – favorisce, senza dubbio, quanto sta accadendo.

CASSANO, BASTA ALLA DELINQUENZA

Di fatto, legittima il libertinaggio e l’anarchia che taluni vorrebbero attuare sul territorio. La nostra azione a tutela del territorio e dei cittadini continuerà senza sosta. Con ancora maggiore determinazione. La Cassano onesta, libera e democratica si deve ribellare. Per dire basta alla viltà,  alla delinquenza e a ogni forma di violenza”.

Commenti
Inline
Inline