Home / Attualità / Cassano, Delibera CC su gemellaggio Sibari-Crotone

Cassano, Delibera CC su gemellaggio Sibari-Crotone

cassano-gemellaggioSybaris vuole gemellarsi con Kroton per riannodare in pace i fili della storia antica. L’assemblea civica della Città di Cassano All’Ionio, ha discusso e approvato, all’unanimità dei presenti, tra l’altro, nel corso della più recente riunione, l’iniziativa di sottoscrivere un accordo di gemellaggio istituzionale tra l’ente locale sibarita e il Comune di Crotone da sancirsi attraverso una cerimonia ufficiale,  con giuramento di fraternità, che sarà in seguito organizzata, demandando al sindaco Gianni Papasso, la firma dell’atto. Copia del deliberato, sarà presto trasmesso al sindaco di Crotone, per quanto di competenza. Sull’argomento, ha relazionato l’assessore delegata alla cultura, Rossella Iuele. Il progetto in questione, si innesta nell’ambito della promozione di iniziative destinate a favorire rapporti di collaborazione con le altre istituzioni locali, al fine di incentivare scambi e incontri che rendano possibile la conoscenza di realtà sociali diverse ma accomunate dalle medesime radici storiche e culturali. In questo caso, la scelta di Crotone, ha evidenziato l’assessore Iuele, è stata decisa, di concerto anche tra i rispettivi sindaci, per riconciliare le due comunità di origine magno greche, che il mondo ricorda furono divise da una rivalità centenaria, sfociata nella rovinosa sparizione della leggendaria Sybaris ad opera di Kroton. Un gemellaggio di “pace” tra le due comunità, per ricercare la massima condivisione su temi fondamentali quali  la storia, la cultura, il patrimonio archeologico.

A sostegno dell’iniziativa, è stato, sottolineato, inoltre, il valore costruttivo che futuri e più intensi scambi tra i comuni di Cassano All’Ionio  e di Crotone possono apportare nel settore socio-culturale, turistico e anche istituzionale. L’atto di gemellaggio tra le due importanti realtà urbane calabresi, ricadenti nella vasta area della Magna Graecia, impegna i sindaci di cassano, Gianni Papasso e di Crotone, Ugo Pugliese, ha manifestare formalmente la volontà condivisa di consolidare la conoscenza e l’amicizia fra le comunità, legate dalla comune matrice magno greca e desiderose di riannodare, dopo oltre duemila anni, i  fili della storia, rappacificando e fondendo in una relazione ideale due realtà divise da una rivalità centenaria, sfociata nella rovinosa distruzione di Sybaris ad opera di Kroton.

Commenti