Home / Attualità / Cassano, consegnati i lavori del Centro benessere

Cassano, consegnati i lavori del Centro benessere

cassanoL’amministratore unico delle Terme Sibarite di Cassano all’Ionio, Mimmo Lione, comunica che sono stati consegnati i lavori di realizzazione del Centro benessere. Che si inseriscono negli interventi di ampliamento, ristrutturazione e ammodernamento dei servizi annessi al complesso alberghiero. Ieri (venerdì 12) è stato firmato il contratto con la ditta appaltatrice. L’inaugurazione è prevista tra la fine del 2018 e l’inizio del nuovo anno 2019. Lione coglie l’occasione per ringraziare il Presidente della Giunta Regionale Mario Oliverio ed il consigliere regionale, delegato alle TERME SIBARITE, Giuseppe Giudiceandrea. Grandi  l’attenzione, la sensibilità e l’impegno condiviso con il management nella direzione di una prospettiva culturale ed anche turistica della stazione termale. Che ambisce a diventare punto di riferimento e a portare al centro della propria attività non solo la cura ma anche il benessere dei propri ospiti.

L’importo complessivo dell’appalto ammonta ad oltre 425 mila euro. L’opera è co-finanziata dalla Regione Calabria con i fondi dell’avviso pubblico per la selezione ed il finanziamento di pacchetti integrati di agevolazione per la qualificazione, il potenziamento e l’innovazione dei sistemi di ospitalità delle destinazioni turistiche regionali.

CASSANO, I SERVIZI DI CUI SARA’ POSSIBILE USUFRUIRE

Dall’ingresso posto al primo piano per favorire un più agevole accesso al percorso che collega il centro benessere al centro di riabilitazione; impreziosito dalle gigantografie del fotografo Ottavio Marino, cassanese di nascita e di chiara fama nazionale ed internazionale; e ai cui scatti che si confondono con la tecnica pittorica vengono dedicate pagine e speciali delle più rinomate riviste e format televisivi d’arte, di moda e di fotografia. La piscina di acqua termale con cromoterapia idromassaggio; e ancora l’area relax con chaise longue, la marmetta riscaldata, il vitaminic bar, il bagno turco; inoltre la sauna, la stanza per aloterapia, la cabina massaggi, la cabina estetica, il percorso sensoriale, il percorso Kneipp, la stanza di sale. Sono, questi, i servizi di cui sarà possibile usufruire nella nuova struttura. Che, dal progetto dell’architetto Sergio De Luca, trae ispirazione dalle terme romane negli scavi di Sibari.

La differenziazione degli ambienti è stata concepita dalle funzioni, ma anche dalle differenti composizioni materiche e cromatiche degli spazi che saranno garantiti dall’utilizzo di mosaici e mandala.

Commenta

commenti