Home / Attualità / Caso Melito Porto Salvo, la Calabria scende in piazza il 21 ottobre per dire No alla violenza contro le donne

Caso Melito Porto Salvo, la Calabria scende in piazza il 21 ottobre per dire No alla violenza contro le donne

DI REDAZIONE

Dopo la triste vicenda dello stupro di gruppo della giovane di Melito, la Regione Calabria ha organizzato venerdì 21 ottobre nella piazza di Melito, una manifestazione contro la violenza e gli abusi sulle donne. Un presidio di legalità per dire a gran voce, No e per sostenere la giovane e la sua famiglia, che ha vissuto e sta vivendo momenti angoscianti. “Assumo l’impegno personale di invitare le massime cariche istituzionali nazionali – fa sapere il presidente Mario Oliverio – e lo stesso invito lo rivolgo alle comunità locali, alle associazioni, agli amministratori e a tutti i calabresi e le calabresi. Gli esponenti della cultura e dell’Università , gli intellettuali ed il mondo delle professioni, l’associazionismo di base  e tutte le articolazioni democratiche della società devono sentirsi protagonisti di un evento importante per la Calabria”.

Commenti