Home / Breaking News / Casa Sanremo: marketing territoriale, la politica prenda esempio

Casa Sanremo: marketing territoriale, la politica prenda esempio

casa-sanremo-2C’è una rete di imprenditori, del food e dell’artigianato, che fuori dai confini regionali è stata capace di far conoscere l’eccellenza Made in Calabria, di fare marketing territoriale attraverso le proprie produzioni legate al territorio, e di far conoscere i propri talenti artistici, nati e cresciuti qui, nella Sibaritide. A fare da collante è stato Giuseppe GRECO che da 5 anni porta a CASA SANREMO gli ambasciatori della CALABRIA migliore. L’appello è alle istituzioni: condividere questa sfida di marketing territoriale in vista dell’edizione 2016. Giuseppe GRECO ha auspicato una sinergia con Slow Food, attraverso la Condotta Pollino-Sibaritide-Arberia, per continuare a promuovere le produzioni autentiche e con esse i territori ed i patrimoni culturali e identitari.
È quanto emerso nel corso dell’incontro tenutosi nella serata di ieri, mercoledì 4, a Cariati, che ha offerto l’occasione alle aziende di rivedersi dopo l’esperienza sanremese, e a Giuseppe GRECO di presentare i risultati ed i numeri di questo impegno quinquennale che lo ha portato ad essere nominato, per merito, vicepresidente del GRUPPO EVENTI, consorzio guidato da Vincenzo RUSSOLILLO, patron di CASA SANREMO.
Scorrono sul maxischermo allestito nella sala della pizzeria PEDRO’S, i risultati di questi 5 anni; insieme alle immagini che raccontano scatto dopo scatto il successo riscosso dalle eccellenze calabresi a Sanremo e che testimoniano, tra le altre cose, il sostegno mai venuto meno, dell’azienda IGRECO. Dal 2009 ad oggi.
All’incontro moderato da Lenin MONTESANTO, c’era anche lei Filomena GRECO, promossa madrina delle eccellenze calabresi per il dietro le quinte ospitale del Festival.
Oltre a lei c’erano Cesare ANSELMI, segretario condotta Slow Food Pollino Sibaritide Arberia, Pasquale LABONIA delle Tenute LABONIA, Eugenio MONTAGNA dell’azienda MONTAGNA, Massimo TOSCANO della ABP), il Sindaco di Cariati Filippo SERO, Francesco RUSSO, consigliere comunale di CROSIA, Adolfo BENEVENTO dell’AZIENDA AGRICOLA ZOOTECNICA SILANA,Cataldo FORCINITI della Masseria FORCINITI, Teresa SIFONETTI di Perla di Calabria, Raffaele MINNITI della MS Channel, Andrea RIZZO della EUROGRAPHIC, lo chef Saverio DE FILIPPIS di Villa Maria, CANTAFIO, Giuseppe e Daniele PARRILLA del Caseificio PARRILLA, questi ultimi nuovi partner per l’edizione 2016.
Le degustazioni dei prodotti tipici, le pizze con ingredienti identitari preparate da PEDRO’S (la pizza alla liquirizia di Rossano, la pizza Codex con la melanzana, la pizza per Slow Food, la pizza stagionale al tartufo del Pollino, la pizza alla ‘nduja dell’azienda MONTAGNA e scamorza del Caseificio PARRILLA di Cariati con scorza di clementine BIOSMURRA e ANSELMI di Rossano) e i piatti preparati dallo chef Saverio DE FILIPPIS di Villa Maria, sono stati i protagonisti della seconda parte della serata.
Hanno partecipato all’evento anche il vicesindaco di Cariati Leonardo MONTESANTO, Giovanni FILARETI de ‘A Cantina e Roberto MAIORANO dell’Azienda CALABRO.

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*