Home / Attualità / Casa Sanremo, e venne il giorno della Calabria

Casa Sanremo, e venne il giorno della Calabria

casa sanremoGiornata intensissima a Casa Sanremo dove oggi ad essere protagonista è stata la Calabria. Una giornata intrisa di ospiti ed emozioni. L’intera hospitality del Festival, già dalle prima luci di stamani (9 febbraio) si è riempita dei colori, dei profumi e dei sapori della nostra terra. Ad accogliere i visitatori nel Palafiori una ricca brochure, illustrativa delle bellezze monumentali paesaggistiche della terra dei Bronzi e del Codex, che ha fatto da ouverture in quella che è stata una vera e propria vetrina di promozione sia per gli enti locali che per le aziende calabresi.

Stamani, poi l’atteso spazio su Panorama.it TV; nel salotto televisivo de “L’Italia in Vetrina”, presentato da Cataldo Calabretta e da Roberta Morise, hanno trovato spazio Filomena Greco, manager dell’azienda iGreco; il consigliere delegato al Turismo del Comune di Crosia, Francesco Russo, che intervenendo ha portato i saluti anche del Governatore della Calabria; Mario Oliverio, il maestro orafo Michele Affidato e lo showman, nonché, apripista della Calabria a Casa Sanremo, Giuseppe Greco.

CASA SANREMO, LO SHOW COOKING DI PIETRO TANGARI

Sotto la magistrale guida di Fofò Ferriere, padrone di casa dell’Area food di Casa Sanremo, si è così tenuto l’atteso show cooking del master chef Pietro Tangari, in arte Pedro’s; coadiuvato dal maestro caseario Giuseppe Parrilla. Tangari, con la sua proverbiale maestria, ha preparato la pizza speciale a base di pancetta nostrana, mozzarella, patate e provola silane e glassa di clementine; accompagnata dal rosato “Savù” delle cantine iGreco e dal succo di clementine prodotto dall’azienda Clemì. E ancora, un primo a base di filei, la pasta tipica calabrese, con gamberetti dello Jonio, carciofi locali, fonduta di provola silana e polvere di liquirizia; servito con un aromatico bianco “Filù” sempre delle cantine iGreco.

Questa sera, invece, la cena di galà dove le eccellenze della Calabria incontreranno l’Italia. Un confronto tra realtà aziendali, enti locali, artisti e associazioni mirato a creare le giuste sinergie per dare input ed innescare nuovi processi di crescita e sviluppo attraverso uno scambio di esperienze, culture e prodotti.

AMARELLI, IGRECO E AMARO BIZANTINO

Ultime due notti di spettacolo, divertimento e ottima degustazione, invece per i bartender della Flair Proof – Le Monde, che dopo aver deliziato i palati di artisti, ospiti e personaggi dello spettacolo che in questi giorni hanno affollato Casa Sanremo, chiuderanno proprio all’alba di domenica 11 febbraio il sipario sull’iniziativa. Grazie a loro le “voci” del Festival stanno avendo la possibilità di affiancare ai gusti classici da lounge bar anche gli aromi della nostra terra. Dalla liquirizia Amarelli, passando per le bollicine de iGreco, per finire al particolare gusto dell’elisir Amaro Bizantino.

Commenta

commenti