Home / Attualità / La Calabria protagonista a Casa Sanremo 2017

La Calabria protagonista a Casa Sanremo 2017

casa sanremoAl via la decima edizione di “ Casa Sanremo ” 2017. Un compleanno importante per l’evento collaterale che rappresenta l’hospitality del Festival della Canzone italiana. Una realtà, in continua evoluzione, prodotta dal Gruppo Eventi. Nata da un’idea di Vincenzo Russolillo e Mauro Marino. Quest’anno due location d’eccezione. Palafiori e Villa Ormond. Un’edizione di tutto rispetto con un programma di oltre 350 eventi. Showcase esclusivi con gli artisti in gara presentati da Radio 105 e Radio Monte Carlo.

Si è dato il via domenica 5 febbraio con il taglio del nastro. Avvenuto con una madrina d’eccezione: Elisabetta Gregoraci. Grazie alla collaborazione del maestro orafo Michele Affidato.

In una superficie di oltre 4500 mq. Il progetto Casa Sanremo è nato dieci anni fa con l’obiettivo di creare un luogo di aggregazione per tutti. Giornalisti, gli artisti, gli addetti ai lavori che ogni anno confluiscono nella cittadina ligure per il Festival. Ma soprattutto per raccontare l’Italia attraverso le sue peculiarità in un unico contenitore. La musica, la moda, la cultura, i territori, le tradizioni, le aziende con i loro prodotti e non ultima la buona cucina.

In questo ricco e allettante contesto nazionale è presente, da vera protagonista, anche la Calabria. I tanti momenti dedicati alla regione che è situata alla punta dello Stivale. Ricca di fascino e suggestioni, dalle bellezze impareggiabili della sua natura incontaminata. Sono stati presentati nel corso di un’apposita conferenza, presso la biblioteca diocesana di Rossano Centro.

LA CALABRIA A CASA SANREMO 2017

La “Calabria a Casa Sanremo”. E’ un evento che si realizza con il contributo del Dipartimento al Turismo e Beni culturali della Regione Calabria.

La partecipazione attiva delle istituzioni e delle aziende calabresi che hanno aderito al progetto. “Casa Sanremo” 2017 è programmata dal 5 all’11 febbraio. In particolare il salotto, allestito al Palafiori, a pochi passi dall’Ariston. Ospiterà la Calabria nella giornata del 9 febbraio. L’obiettivo è la valorizzazione turistica ed enogastronomica del territorio. Un’occasione per dare voce ai tesori poco conosciuti. Di cui è ricca la nostra regione e farsi ambasciatori di un’immagine diversa e migliore della nostra terra.

“Nell’anno in cui il New York Times ha inserito la Calabria nell’elenco dei 52 posti da visitare nel mondo. La partecipazione a Casa Sanremo appare un ottimo modo per promuovere la nostra terra. Mostrando la Calabria per bene, sana e positiva”. Sono questi alcuni aspetti evidenziati da Giuseppe Greco. Referente per la Calabria di Casa Sanremo, nel  corso della conferenza di presentazione.

Greco ha evidenziato che nella città ligure verranno esaltate le bellezze naturali. Le capacità imprenditoriali, gli aspetti culturali, e i prodotti caratteristici della Calabria. Tra cui,  la “dolce” di Rossano, i vini autoctoni, il bergamotto, la liquirizia”. Ovviamente, non ha tralasciato l’arte gastronomica che caratterizza l’intero territorio calabrese. Una serie di indicatori che sono stati inseriti in un apposito vademecum. A vasta distribuzione gratuita,  in cui viene sottolineato il perché visitare la Calabria.

Alla conferenza di presentazione, moderata dal sociologo e giornalista Antonio Iapichino. Ha preso parte anche Francesco Russo, consigliere comunale di Crosia con delega al Turismo. Che a Casa Sanremo presenterà l’iniziativa “Fai una tappa a Crosia”. L’invito a visitare la cittadina ionica, soggiornarvi e poi, estendere la conoscenza del territorio. Che offre l’opportunità di godere delle bellezze naturali che vanno dal mare alla montagna, passando dalle verdi colline.

CASA SANREMO 2017

Eugenio Montagna dell’omonima azienda Montagna ha sottolineato che quest’anno renderà il suino nero. (razza autoctona allevata allo stato brado e semibrado nella macchia mediterranea calabrese.)  Protagonista della cena di gala del 9 febbraio. Lo stesso Montagna ha messo in luce che Casa Sanremo rappresenta un’importante vetrina. “La partecipazione in questi anni”, ha detto. “Mi ha consentito di creare nuove amicizie, contatti e opportunità di business”.

Jenny Panza del Consorzio di Tutela Patata della Sila Igp. Indicazione geografica protetta,  ha evidenziato l’importanza di un prodotto di qualità. Soprattutto a tavola. Dunque, la necessità di promuovere e far capire al consumatore la valenza del prodotto certificato.

Il pizzaiolo cariatese Pietro Tangari, in arte Pedro’s, ha confidato in anteprima che preparerà una pizza a lunga lievitazione con crema di finocchio, salsiccia bianca di suino nero Montagna, provola silana, peperoncino rosso di Calabria, scorza di arance della Sibaritide e olio extravergine di oliva dell’azienda Labonia.

Nel corso della conferenza, attraverso un collegamento telefonico, il maestro orafo crotonese Michele Affidato, ha interloquito con il referente Giuseppe Greco e il giornalista Iapichino, sottolineando l’importanza di Casa Sanremo e riferendo i diversi aspetti della programmazione.

Oltre ai presenti in sala, sono diversi i partners che hanno risposto all’appello e durante la settimana della kermesse canora saranno a Sanremo per far scoprire a cantanti, artisti, giornalisti, autori e spettatori,  le eccellenze e le tipicità calabresi: dal pane del panificio Pan di campagna di Rossano, all’olio dell’azienda agricola Labonia di Caloveto, dall’amaro alle olive Ulivar, all’Api,  Associazione pizzerie italiane sede di Cosenza, dall’Istituto musicale Donizetti di Crosia alla cucina della chef rossanese Danila Forciniti, all’Associazione Bar Project (Abp) di Rossano che preparerà drink ad artisti, giornalisti e ospiti.

DECIMA EDIZIONE CASA SANREMO

Durante la puntata televisiva del coking show “Italia in vetrina”, in onda sui canali social di Casa Sanremo il giovane cantante calabrese Giovanni Comite presenterà alcuni suoi brani inediti: Non basta. Nel corso della stessa trasmissione verrà fatto conoscere il poemetto “Sono la mia terradella poetessa Anna Lauria, un omaggio alla Calabria, finalizzato a promuovere il territorio calabrese, mentre agli ospiti di Casa Sanremo verrà omaggiato un lavoro multimediale con la voce narrante della stessa poetessa calabrese. Nel corso della cena di gala del 9 febbraio verranno esaltati i sapori calabresi, attraverso i prodotti tipici di questa terra e le prelibatezze preparate con professionalità dagli chef della stessa regione calabra.

Commenta

commenti