Home / Breaking News / Casa Salute di Cariati, positivo l’impegno di Sergio Cotticelli

Casa Salute di Cariati, positivo l’impegno di Sergio Cotticelli

Avviare in tempi stretti i lavori per l’apertura della Casa della Salute nell’ex Ospedale Cosentino e potenziare il Punto di Pronto Intervento (PPI). Nessuno disconosce e nega che le criticità territoriali dal punto di vista sanitario sono innumerevoli e molte purtroppo irrisolvibili sia da un punto di vista burocratico-amministrativo, che da quello esclusivamente economico. In questo momento, bisogna tuttavia cercare di razionalizzare le forze, superare i campanilismi e muoversi esclusivamente in chiave unitaria per l’intera area ionica.

Sono, questi, alcuni dei passaggi principali ribaditi dal consigliere comunale delegato alle politiche sanitarie Maria Elena Ciccopiedi intervenendo nell’ambito della delegazione ad hoc dei sindaci dell’area ionica, ieri (venerdì 6) all’incontro con il Commissario ad acta per l’attuazione del piano di rientro dai disavanzi del servizio sanitario nella Regione Calabria Saverio Cotticelli, ospitato nella sede comunale di Palazzo Garopoli a Corigliano-Rossano.

Esprimendo apprezzamento sia per l’iniziativa unitaria promossa dal Sindaco Flavio Stasi, sia per gli impegni assunti da Cotticelli anche sulla Casa della Salute di Cariati sul PPI, la Ciccopiedi ha colto l’occasione per ribadirei numeri già esposti dal Sindaco facente funzione Francesco Cicciù nell’assemblea dei sindaci dell’area ionica promossa dallo stesso Stasi nei giorni precedenti e propedeutica all’incontro col Commissario ad acta.

La Ciccopiedi, in particolare, ha sottoposto all’attenzione dei presenti le problematiche che, a partire dalla cronica carenza di personale all’assenza di un’adeguata strumentazione, impediscono al presidio sanitario cittadino di dare risposte adeguate all’intero bacino territoriale, ai comuni dell’entroterra e ai tanti turisti che nei mesi estivi scelgono di trascorrere qui le loro vacanze.

Martedì 10 settembre l’Amministrazione Comunale di Cariati parteciperà nella Cittadella Regionale all’incontro con la commissione Sanità dell’Anci Calabria nella quale – ha chiosato la Ciccopiedi – saranno rappresentate ancora una volta tutte le esigenze, le istanze e le rivendicazioni territoriali la garanzia ineludibile del fondamentale diritto alla salute.


Commenta

commenti