Home / Breaking News / Cariati, Vivi Teatro: grande successo per l’ultimo spettacolo Miseria e Nobiltà

Cariati, Vivi Teatro: grande successo per l’ultimo spettacolo Miseria e Nobiltà

Cariati. Cala il sipario  sulla prima edizione della rassegna teatrale “ViviTeatro”, con la commedia conclusiva “Miseria e Nobiltà”. La celebre  opera di Eduardo Scarpetta. L’iniziativa ha raccolto nel corso di questi mesi grande favore di pubblico. «Mi sono emozionata – ha detto la regista Miriam Crivano. Quando con l’associazione culturale e teatrale “Nella Ciccopiedi” abbiamo deciso di organizzare una rassegna. Non sapevamo quanto sarebbe stata dura. E neanche quante soddisfazioni ci avrebbe dato. Ma oggi siamo felicissimi di avere seguito il nostro intuito e gli insegnamenti preziosissimi di Nella. A lei, che non c’è più ma che è stata per noi una grande guida, dobbiamo sempre molto».Da ottobre a maggio sul palcoscenico del Cinema Teatro si sono susseguite più di venti compagnie, arrivate non solo dalla Calabria, ma da diverse altre parti d’Italia. A dicembre la rassegna ha ospitato anche Michele Placido.

Che si è complimentato con gli organizzatori per lo straordinario lavoro che in poco tempo sono riusciti a fare e per la bellezza della struttura che ha ospitato la rassegna.

 CARIATI,TEATRO: PUBBLICO ATTENTO E NUMEROSO

«La cultura e il teatro hanno visto momenti migliori – ha continuato la regista – . Oggi non è così semplice riempire le sale. Non era per nulla scontato che l’operazione riuscisse. Eppure, a ogni nuovo spettacolo è stato il pubblico, con la sua presenza e il suo entusiasmo, a sostenerci. A loro va il nostro ringraziamento più commosso. E poi – ha aggiunto – vorrei ringraziare l’amministrazione comunale, che ha patrocinato la rassegna e ci ha messo a disposizione il teatro. Quando anche le istituzioni sono attente e favoriscono la cultura, il nostro lavoro diventa sicuramente più facile e più appassionato».Appuntamento, dunque, fissato all’anno prossimo con la seconda edizione? Così si spera. Per ora al direttore artistico Francesco Filareti, alla compagnia L’Arcobaleno di Cariati e a tutti gli attori e gli organizzatori va il plauso del numeroso e sempre più affezionato pubblico.

Commenti
Inline
Inline