Home / Attualità / Cariati Unita contro l’Amministrazione: «La classe, purtroppo, non è acqua»

Cariati Unita contro l’Amministrazione: «La classe, purtroppo, non è acqua»

Torna a tuonare l’opposizione consigliare di Cariati nei confronti della squadra di governo cittadina: «Il sindaco in questi lunghi e tristi anni di DISamministrazione ai Cariatesi non ha fatto davvero mancare nulla: immoralità e malaffare a palazzo con arresti domiciliari, plurisospensioni della carica di sindaco, allontanamento ripetuto per mesi da Cariati, disastrosa gestione del comune con conti in profondo rosso, nessuna capacità programmatoria, distruzione di tutti i servizi al cittadino, vendette e persecuzioni a più non posso, estate 2020 da incubo per cittadini e turisti con la fogna zampillante in molte zone del paese, il divieto di balneazione sul lungomare, interi quartieri per giorni senz’acqua, strade sporche e piene di rifiuti e tutto il resto che abbiamo quotidianamente subito in questi mesi».

La Minoranza rincara la dose: «Ciò che il sindaco in questi 4 anni non ha fatto mancare ai Cariatesi sono state le tante inopportune scopiazzate citazioni, lanciate sistematicamente sul web a sfottó di quanti per Sue esclusive responsabilità subivano i danni dei ripetuti disservizi del comune di Cariati. Ciò che dovrebbe far riflettere, oggi più che mai, i Cariatesi, soprattutto gli ultimi irriducibili Fans dell’incapace sindaco di Cariati, è l’ultimo post pubblicato sul social che dice di non usare».

La constatazione dell’Opposizione è amara: «Mai un Sindaco è sceso a così bassi livelli. Mai un rappresentate istituzionale ha esternato le proprie frustrazioni frutto esclusivo della propria incapacità con un post offensivo nei confronti dei Cariatesi tutti. Ma, ignara del ruolo istituzionale che ricopre, non riesce più a contenere la rabbia e con post che rappresenta il suo vero essere, risponde impettita a quanti hanno espresso liberamente su facebook le giustissime lamentele sul disastro che ha combinato con la sua DISamministrazione di incapaci! Fino a quando riusciva a prendere per i fondelli i Cariatesi, i post su Facebook erano tutti amore e fior fior di palloncini e cuoricini».

Cariati Unita conclude così: «Oggi, invece, che gli stessi cariatesi hanno finalmente preso atto della sua incapacità politica e amministrativa, e anziché elogiarla, iniziano ad esternare liberamente e senza filtri i loro pensieri su Facebook, improvvisamente, per l’incapace sindaco tutti i Cariatesi sono “imbecilli, truffatori, drogati, ubriaconi, mistificatori, nullafacenti, belle di giorno e soprattutto di notte, falliti, imbroglioni, politicanti da strapazzo, narcisiste pseudo acculturate, ndraghetisti, immorali, gente priva di miglioramento”. Quei Cariatesi che non tollerano più tanta incapacità e cattiveria da parte di un Sindaco che invece di cercare di “zittire” tanti cittadini che liberamente dissentono dal suo operato e, invece, di fare il poeta su facebook, dovrebbe iniziare a fare qualcosa di concreto per il Paese. Purtroppo, oltre all’incompetenza totale ormai certificata, l’incapace sindaco ha dimostrato anche di non possedere alcuna classe che, come si suol dire, non è acqua!  Scenda dal piedistallo, incapace sindaco, smetta di fare la vittima, perché vittima non è, e al più presto chieda scusa ai Cariatesi che non ne possono davvero più della sua assurda arroganza».


 

Commenta

commenti