Home / Breaking News / Cariati, ennesimo atto intimidatorio: squarciate le ruote al vice-Sindaco

Cariati, ennesimo atto intimidatorio: squarciate le ruote al vice-Sindaco

CARIATI, SQUARCIATE LE RUOTE A SERGIO SALVATI

Ancora un atto intimidatorio a Cariati. Ieri sera è toccato al vicesindaco Sergio Salvati, che ha trovato tutte e quattro le ruote della sua auto squarciate. La scoperta è avvenuta intorno alle 20, al termine di un incontro politico che si è tenuto al Centro Sociale e al quale erano presenti anche il sindaco della città Filomena Greco, il candidato presidente alle prossime Provinciali Franco Iacucci, l’assessore regionale Franco Rossi,  l’onorevole Ferdinando Aiello e altri sindaci e amministratoti del territorio. Immediatamente è scattata la denuncia e ora indagano le autorità.

MESSAGGI DI SOLIDARIETA’ DA CARIATI E NON SOLO

Tante le testimonianze di solidarietà che in queste ore hanno raggiunto Salvati. Non da ultima quella del sindaco e dell’amministrazione, che fanno sapere: «Siamo tutti vicini a Sergio e alla sua famiglia. Lo ringraziamo per come ha sempre lavorato, col massimo della passione portando avanti progetti importanti per il nostro territorio».

L’ENNESIMA VOLT, IL SINDACO GRECO: PRENDEREMO DECISIONI FORTI

Da quando sei mesi fa la giunta guidata da Filomena Greco si è insediata, sono stati diversi gli atti intimidatori che hanno colpito membri dell’Amministrazione o persone a cui sono state affidati incaricati dalla stessa giunta. «Evidentemente stiamo lavorando bene – ha commentato il Primo Cittadino – . Il percorso che io e la mia squadra abbiamo intrapreso è sulla strada della legalità e della trasparenza. Una direzione che evidentemente non piace a tutti, qui a Cariati. E’ arrivato il momento – ha detto decisa –  di prendere decisioni molto forti. E succederà a breve».

Commenta

commenti