Home / Attualità / Carcere di Rossano, Campagna (Ugl): carenza d’organico pesa su sicurezza agenti

Carcere di Rossano, Campagna (Ugl): carenza d’organico pesa su sicurezza agenti

carcere di rossanoL’episodio di violenza verificatosi ieri nel Carcere di Rossano e che ha coinvolto tre agenti – rimasti feriti – ha suscitato non poche reazioni. “Quanto accaduto ieri è prova tangibile della carenza d’organico e di una precaria sicurezza. Particolari che pesano sulla quotidianità degli agenti di polizia penitenziaria”. Così Walter Campagna, segretario regionale dell’Ugl Polizia Penitenziaria Calabria. In riferimento ai tre agenti costretti a ricorrere a cure mediche presso il nosocomio cosentino a seguito di un’aggressione. Con prognosi fino a 7 giorni,. “L’episodio di ieri è conseguenza delle molteplici problematiche che caratterizzano la casa circondariale cosentina – afferma il sindacalista.

CARCERE DI ROSSANO, BASTEREBBERO 30 UNITA’ IN PIU’

E’ doveroso ricordare che il carcere ospita anche detenuti ad alta sicurezza. E basterebbero circa 30 unità in più per dare respiro agli agenti in forza. Costretti a fare doppi turni. Anche il segretario  nazionale dell’Ugl Polizia Penitenziaria, Alessandro De Pasquale, a seguito di una visita effettuata proprio al carcere di Rossano ad evidenziare tali problematiche e a chiedere soluzioni risolutive”.

Commenta

commenti