Home / Breaking News / Capodanno, Rossano e Crosia fanno sistema

Capodanno, Rossano e Crosia fanno sistema

capodannoCapodanno e programmazione invernale, il Consigliere con delega al Turismo e Spettacolo Francesco Russo esprime soddisfazione per il dialogo avviato con l’Assessore al Turismo della Città di Rossano, Aldo Zagarese. Per garantire uno sviluppo turistico adeguato, è fondamentale che i comuni limitrofi facciano sistema. Per questo Crosia continua a dialogare con il territorio e non possiamo che riconoscere la grande disponibilità dimostrata dalla vicina Rossano a una pianificazione sinergica degli eventi territoriali.

CAPODANNO E TURISMO, NECESSARIO INTEGRARE PUBBLICO E PRIVATO

“È importante – dichiara Russo – continuare a pianificare gli eventi nell’ottica di una collaborazione territoriale. In un mercato internazionale fortemente competitivo, piccoli e medi Comuni, difficilmente da soli, soprattutto in un Paese come l’Italia, disseminato di borghi caratteristici e luoghi suggestivi, riescono a diventare appetibili e ad attrarre visitatori e turisti. Partendo da questo concetto, credo che i Comuni limitrofi, per “fare turismo”, debbano “fare sistema”. Questo significa pianificare e sviluppare un’offerta turistica diversificata e complementare, che arricchisca l’esperienza del visitatore, accrescendone le motivazioni a prolungare il soggiorno sul territorio e la propensione alla spesa economica. A ciò si aggiunge la necessità dell’integrazione tra settore pubblico e privato: muoversi sul mercato come unica impresa per ridurre i costi di gestione e di marketing, distribuiti fra il più ampio numero di imprese possibile.

Pertanto – conclude – ritengo che si stia camminando sul percorso giusto. Crosia ha inteso promuovere, nel contesto della programmazione socio-culturale Magie del Natale 2017, tra gli eventi di punta, la Notte di Capodanno in Piazza. Un format che lo scorso anno ha riscosso un enorme successo di presenze e partecipazione e che quest’anno abbiamo voluto riproporre, migliorandolo nell’organizzazione e nella pianificazione. Proprio per questo, insieme all’Assessore Zagarese, abbiamo stabilito che contestualmente, a Rossano non si terranno eventi della stessa natura.

Commenta

commenti