Home / Attualità / Camminata tra gli Ulivi, domenica 27 trekking e degustazioni. Mappa Nostos per la riappropriazione dei luoghi

Camminata tra gli Ulivi, domenica 27 trekking e degustazioni. Mappa Nostos per la riappropriazione dei luoghi

Un percorso emozionale di 2 chilometri  e mezzo circa, passo in più, passo in meno, che dalla Valle dei Mulini, attraverso la quale ci si addentra nel cuore del polmone verde cittadino, porta ad imbattersi per un tratto sul sentiero medievale e ad affacciarsi su quelli che sono i marcatori identitari, simboli ed icone del patrimonio monumentale bizantino. Superando vicoli e quartieri, scrigni di storie ed identità. – L’itinerario, ricco di dettagli, della terza Camminata tra gli ulivi Ulivi in programma per domani, domenica 27 ottobre, è contenuto nella mappa realizzata dal progetto Nostos – Marcatori identitari per i turismi. Sarà consegnata ai partecipanti al percorso di trekking guidato dal Club Trekking Corigliano-Rossano.

Il raduno per tutti i partecipanti è fissato alle ore 9 al bivio di Celadi sulla SP 250 che da una parte conduce a Santa Maria delle Grazie e dall’altra al Centro Storico bizantino.

 La partenza, guidati dal presidente Lorenzo Cara, è prevista alle ore 9,30. – Ci si addentrerà nella storica Valle dei Mulini del Celadi. Da qui si proseguirà fino all’antico sentiero che porta fino all’Oratorio della Madonna del Pilerio (XV sec.), attraverso quello che era uno degli antichi accessi alla Città alta, passando successivamente dall’oratorio bizantino di San Marco (IX-X sec.), fino a raggiungere la piazzetta dove sorge la Panaghia (XI sec.). Della durata di circa due ore, il percorso guidato (consigliate scarpe da tennis e/o da trekking) potrà essere seguito anche da bambini, accompagnati dai genitori.

 Nella caratteristica piazzetta antistante la chiesetta bizantina della Panaghia saranno allestiti dal Comune degli stand presso i quali sarà possibile degustare ed assaggiare su pane l’extravergine dei produttori del territorio. Sarà, infine, disponibile una navetta gratuita per consentire ai partecipanti di raggiungere il punto di partenza (bivio Strada Celadi) e recuperare le auto. – Le degustazioni di extravergine saranno a cura delle aziende Cesare AnselmiFrantolio AcriCesare RenzoGeraciGianluca CapparelliTerre BizantineFrantoio FigoliUmberto CaputoConversoLaboniaAzienda Donato Parisi di Corigliano-Rossano iGreco di Cariati.

 Dallo storico Panificio Levante alla Comunità Slow Food per la valorizzazione della identità enogastronomica arbërëshe cosentina, dalla Rete siamo tutti co-produttori di Otto Torri sullo Jonio all’associazione Insieme per camminare che gestisce il Museo Diocesano e del Codex e che offrirà e curerà la visita guidata gratuita alla Panaghia aperta per l’occasione alle associazioni Corigliano Calabro Fotografia Fotografica Luce, dal Gruppo Fai Rossano Delegazione di Cosenza alla Coldiretti Rossano-Cariati, dal Club Trekking  alla Comunità Slow Food per la tutela della cultivar Dolce di Rossano, da Biosmurra a Media Studio. – Sono, questi, i partner dell’iniziativa promossa dall’Amministrazione Comunale.


Commenta

commenti