Home / Attualità / Caloveto mai più senza acqua: al via lavori sulla rete idrica per 200.000 euro

Caloveto mai più senza acqua: al via lavori sulla rete idrica per 200.000 euro

Ammodernare e rendere efficiente il sistema acquedottistico comunale che a causa della sua vetustà ed a un cattivo bilanciamento della rete, risulta essere non più adeguato alle esigenze della comunità, presentando in più parti criticità, come quella di via S. Ambrogio. Sarà possibile grazie ai lavori che partiranno nel mese di luglio.

È quanto fa sapere il Sindaco Umberto Mazza informando, con l’assessore ai lavori Pubblici Giuseppe Sapia, che è stata indetta la gara d’appalto per l’affidamento dei lavori di efficientamento della rete idrica comunale con la riqualificazione del sistema presa per le acque potabili.

Il progetto è stato finanziato per 200 mila euro dal Dipartimento regionale della presidenza. La carenza idrica, specie nei mesi più caldi – sottolinea il Sindaco – è una delle piaghe che affliggono i piccoli centri dell’entroterra. Progettare soluzioni ed individuare risorse per aggredire in modo definito la questione significa poter garantire una migliore qualità della vita, opportunità di crescita e sviluppo e frenare il fenomeno dello spopolamento.

Gli interventi previsti rivestono una fondamentale importanza per il miglioramento del sistema idrico, anche dal punto di vista igienico del comune e riguardano l’efficientamento della rete idrica comunale e la riqualificazione della presa idrica per acqua potabile di località Gadarre.

Impianto di sollevamento, locale captazione, strada di accesso all’impianto, rete idrica in via S. Ambrogio. Sono, questi, in sintesi, gli interventi che saranno eseguiti.


 

Commenta

commenti