Home / Breaking News / Calcio, Promozione: Olympic Rossanese al comando da sola

Calcio, Promozione: Olympic Rossanese al comando da sola

di SERAFINO CARUSO

I ragazzi dell’Olympic in festa dopo la vittoria a Cassano

L’ottava giornata del girone A del campionato di Promozione calabrese rivoluziona le prime posizioni in classifica. L’Olympic Rossanese di mister Pacino battendo in trasferta il Cassano per 2-0 (doppietta di Salandria nella ripresa) si porta in testa da sola con 22 punti, grazie anche al passo falso casalingo della Rossanese che ha pareggiato 1-1 (Federico per gli ospiti e poi Diaco per i rossoblu) in casa contro l’ottimo Aprigliano. In seconda posizione, quindi, con 20 punti oltre alla Rossanese troviamo anche il Corigliano, che ha battuto in casa la Silana per 1-0 (rete di Covelli).

 

 

ROSSANESE SFORTUNATA. IN TRIBUNA ANCHE IL PROCURATORE DI CASTROVILLARI FACCIOLLA: IL FIGLIO GIOCA (E ANCHE BENE!) NELL’APRIGLIANO

Gli ultras dell’Olympic Rossanese, Brigata Bizantina

La Rossanese del presidente Fabio Abbruzzese non è riuscita a superare il buon Aprigliano. Seppur gli ospiti abbiano pensato soprattutto a non prenderle, non sono mancate le buone azioni sia da una parte che dall’altra. Certo, chi ha più da recriminare per le occasioni sciupate è proprio la Rossanese, soprattutto nella ripresa. Quando dopo aver raggiunto il pari, ha sfiorato più volte il gol del vantaggio. Da segnalare, comunque, un paio di fuorigioco inesistenti fischiati a Sifonetti, che si sarebbe potuto presentare a tu per tu con il portiere avversario. E anche un rigore per fallo da ultimo uomo in area su Izzo, non concesso dopo appena tre minuti di gioco. La partita, con quel rigore, sarebbe potuta andare in altra direzione. In tribuna presente anche il Procuratore Capo della Procura di Castrovillari, dott. Eugenio Facciolla: il figlio Francesco gioca nelle file dell’Aprigliano. Ottimo centrocampista mancino, utile in fase di interdizione e costruzione della manovra. Un elemento da tenere in considerazione per le categorie superiori.

Il centrocampista dell’Aprigliano Francesco Facciolla in una foto di repertorio

Belle vittorie, quindi, per Olympic Rossanese e Corigliano. La squadra di mister Pacino si conferma, con sette vittorie e un pareggio in otto gare, una vera e propria corazzata. Il Corigliano, con organico di categoria superiore, è sempre lì e sembra essere la squadra forse meglio equipaggiata per la vittoria finale. Si tratta comunque di due squadre molto ben oragnizzate, anche se Rossanese e Sambiase non vanno trascurate.

Concialdi (Corigliano) in azione

L’Olympic Rossanese sul terreno del “Toscano” di Cassano Jonio

La formazione della Rossanese scesa in campo contro l’Aprigliano

Commenta

commenti