Home / Breaking News / Calcio, Eccellenza: il Corigliano ritorna alla vittoria, doppietta Piemontese

Calcio, Eccellenza: il Corigliano ritorna alla vittoria, doppietta Piemontese

Il capocannoniere del girone di Eccellenza calabrese, Piemontese, in azione con la maglia gialla

Su di un campo pesante, causa le abbondanti piogge delle ultime ore, il Corigliano batte con il più classico dei risultati la Bovalinese. Un 2 a 0 per i biancoazzurri sinonimo di ritorno al bottino pieno arrivato dopo due segni ics consecutivi in campionato e tre tra coppa e torneo. Trionfo ben augurante in questo intenso periodo con i coriglianesi che da qui al 12 dicembre avranno da affrontare altre quattro sfide decisive. Tre punti rigeneranti quelli raccolti sul suolo amico, nella tredicesima d’andata d’Eccellenza, che conferma il Corigliano in seconda piazza, sempre a meno uno dalla vetta ma con una gara in meno. Jonici che detengono sempre il miglior attacco, il capocannoniere Piemontese e che, tra Promozione e Eccellenza, sono imbattuti da un anno preciso. Proprio il numero nove biancoazzurro tuonando due volte interrompe la fase ombrosa di risultati. Bene l’innesto dei due nuovi acquisti: Miceli, al centro della difesa dall’inizio, e Tricarico, dal primo della ripresa, in mezzo al campo a smistare traiettorie. Spostandoci alla cronaca, il primo acuto parte proprio dai piedi di Piemontese, al 9’, su un diagonale, da calcio di punizione dal limite, bloccato a terra dal portiere Stillitano. Al 21’ altro diagonale pungente e di sinistro questa volta di Bezziccheri che costringe l’estremo ospite alla deviazione in angolo. Sul successivo corner Piemontese si vede levare dalla testa sempre da Stillitano una palla invitante. Al 33’ Giovanni Foderaro tenta una sorta di pallonetto ma Stillitano è vigile e arresta la traiettoria aerea. Al 44’ Corigliano in vantaggio: su corner dalla destra Marco Foderaro disegna una parabola precisa per l’inzuccata vincente e in tuffo di Piemontese. Con le immagini e le riprese di Chiara Fusaro, passiamo alla ripresa dove la prima azione porta al raddoppio dei biancoazzurri: ennesima sgroppata di giornata sulla sinistra di Giovanni Foderaro e assist al centro per Piemontese che non sbaglia scagliando la sfera in rete. Al 24’  in area di rigore bovalinese atterramento dello stesso Piemontese ma massimo penalty non accordato tra varie proteste. Nonostante la resistenza di gioco e qualche timidissimo tentativo nella prima fase, per vedere una conclusione della Bovalinese occorre il 35’ del secondo tempo allorquando Maviglia gira di poco a lato su incornata. Quattro minuti dopo per i locali Cosenza sotto porta spara sul montante. Al 43’ ancora ospiti in avanti con Khanfri che in mischia becca il palo e lamenta anche una irregolarità. Dopo cinque minuti di recupero termina la disputa con il saluto tra squadra e pubblico tornato ad essere ammaliante. Formazione di mister De Feo che senza respiro mercoledì 5 sarà nuovamente impegnata sul campo amico per il ritorno della semifinale di coppa Italia contro la Paolana. In palio c’è la finale secca del 22 dicembre e dove i coriglianesi dovranno solo vincere in virtù dello 0 a 0 dell’andata. Sabato 8 dicembre, invece, scontro diretto al vertice con la Reggiomed. fuori casa: ma questa sarà un’altra storia.

fonte: comunicato stampa

Commenta

commenti