Home / Breaking News / Calcio, 1^ cat.: pari Rossanese. Domani Città di Rossano – Young Boys

Calcio, 1^ cat.: pari Rossanese. Domani Città di Rossano – Young Boys

LA ROSSANESE ANCORA PRIMA, MA IMPATTA CONTRO IL MODESTO SCHIAVONEA

Il Marina di Schiavonea blocca la corsa della capolista Rossanese. Gli uomini di Triolo, infatti, nell’anticipo di oggi pomeriggio non sono riusciti ad andare oltre il pari per 1-1 sul sintetico del “Maria ad Nives”. Rossanese che vinceva fino al 92′, quando su calcio piazzato i padroni di casa sono riusciti a agguantare il pari. Rossoblu che, comunque, a quota 39 punti sono sempre primi in classifica. Ma con una gara in più, ovviamente. Perché domani allo “Stefano Rizzo” è previsto il confronto al vertice tra Città di Rossano e Young Boys Cassano. I rossoblu di mister Pacino sono secondi a quota 37. A una sola lunghezza dalla squadra allenata da mister De Sanzo, fino a oggi pomeriggio prima con la Rossanese.

DOMANI SUPERSFIDA TRA CITTA’ DI ROSSANO E YOUNG BOYS

E’ tutto pronto, quindi, per questa importantissima sfida di domani al “Rizzo” di Rossano. Dove davvero ci si gioca una bella fetta di campionato. Tanto per l’una quanto per l’altra. Chi tra le due dovesse vincere, andrebbe in testa alla classifica da sola. Una grande possibilità ce l’hanno proprio gli ospiti, che balzerebbero a quota 41. Vale a dire due in più sulla Rossanese e addirittura quattro sul Città di Rossano. Ma quest’ultima non si lascerà sfuggire così facilmente, soprattutto perché gioca in casa, la ghiotta occasione di balzare davanti a tutti in solitaria. Il pareggio sarebbe l’unico risultato positivo per la Rossanese. Ma le due formazioni, ne siamo certi, daranno l’anima per portare a casa i tre punti.

LA FUSIONE ANCHE NEL CALCIO?

Una curiosità: sia la Rossanese, ma soprattutto il Città di Rossano, stanno utilizzando diversi calciatori coriglianesi in squadra. Pacino, nell’ultima partita, nell’undici titolare ne ha messi ben otto su undici. Un segno tangibile, anche questo, che il discorso “fusione” tra le due grandi Città joniche un giorno potrà essere allargato anche al calcio. Uniti si vince.

SERAFINO CARUSO

Commenta

commenti