Home / Breaking News / Calabria, si profila il nuovo consiglio regionale

Calabria, si profila il nuovo consiglio regionale

consiglio-regionaleTra dubbi e incertezze ancora tutte da sciogliere, tra estromissioni, teste cadute e qualche sassolino tolto dalle scarpe, comincia a delinearsi la composizione del nuovo consiglio regionale della Calabria. Se i conti fatti si riveleranno esatti, saranno 19 i consiglieri del centrosinistra a sostegno del nuovo governatore Mario Oliverio; 11 di conseguenza quelli che militeranno nell’opposizione. Nel Pd a sedersi sugli scranni di Palazzo Campanella dovrebbero essere Carlo Guccione, Giuseppe Aieta, Mimmo Bevacqua, Antonio Scalzo, Enzo Ciconte, Michele Mirabello, Sebi Romeo, Nicola Irto, Mimmo Battaglia. Per la lista Oliverio Presidente toccherebbe a Franco Sergio, uno tra Mauro D’Acri e Orlandino Greco, Vincenzo Pasqua, Francesco D’Agostino. Giuseppe Giudiceandrea, Arturo Bova e Peppe Neri rappresenteranno la lista Democratici Progressisti. Per Calabria in rete entrerebbero Flora Sculco e Salvatore Magarò, per La Sinistra Giovanni Nucera.
Sul fronte opposto, Fausto Orsomarso, Mimmo Tallini, Nazzareno Salerno, Alessandro Nicolò sono i nomi dei consiglieri che dovrebbero rappresentare in consiglio il partito di Forza ItaliaPer La Casa delle Libertà sarebbero già pronti a mettersi al lavoro Giuseppe Graziano, Giuseppe Mangialavori e Francesco Cannizzaro. Infine, per Alternativa Popolare, sarebbero stati eletti i rappresentanti di Ncd Pino Gentile, Giovanni Arruzzolo, Baldo Esposito.
Resta da vedere se il seggio che dovrebbe spettare a Ennio Morrone (Fi) andrà a Wanda Ferro in qualità di presidente che ha ottenuto il miglior risultato.

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*