Home / Attualità / Calabria protagonista in Giappone con Enzo Barbieri

Calabria protagonista in Giappone con Enzo Barbieri

calabriaSarà l’agrichef Enzo Barbieri a rappresentare la Calabria in Giappone all’evento Mostra Italia. Cucina e produzioni made in Calabria protagoniste nel prestigioso store multipiano e multifunzionale HARUKASU KINTETSU di OSAKA, seconda città nipponica per numero di abitanti. Dalla pasta imbottita agli involtini di maiale con cicoriette di campo; dalle crocchette di melanzane al tris di conserve in olio extravergine d’oliva prodotto dalla Bottega BARBIERI; fino alla cicirata come dessert. È, questa, la proposta gastronomica presentata dalla brigata BARBIERI all’evento pubblicizzato a grandi dimensioni in ogni angolo della metropoli abitata da 2,7 milioni di persone e che si concluderà MARTEDÌ 23.   

 CALABRIA RICCA DI QUELLA BIODIVERSITA’ DI CUI BARBIERI E’ INDISCUSSO AMBASCIATORE

Dal SALONE DEL GUSTO di TORINO, il principale evento internazionale SLOW FOOD, esperienza che ha visto l’agrichef BARBIERI e la sua BOTTEGA protagonista di iniziative di promozione culturale e anche didattica, ospitando nello stand e raccontando prodotti e territori alle delegazioni scolastiche in visita; al FORNO SOLIDALE, il primo ed unico in Italia, messo a disposizione di tutti, soprattutto degli ospiti immigrati e di quanti non hanno grandi possibilità economiche, ma anche di chi vuole sperimentare e provare il gusto di farsi da solo il pane, universalmente riconosciuto come simbolo di condivisione.

Sono, queste, le ultime iniziative in ordine di tempo. Che confermano l’impegno dell’agrichef BARBIERI, imprenditore del cibo e anche dell’accoglienza per antonomasia, nella promozione nel mondo del patrimonio distintivo culinario regionale; nonché dei borghi storici e della ricettività identitari. Un patrimonio che passa dalla valorizzazione nel piatto delle produzioni autentiche e di qualità; che sono espressione di quella biodiversità di cui la CALABRIA è ricca e di cui BARBIERI resta da decenni indiscusso ambasciatore.

Commenta

commenti