Home / Attualità / Calabria 2020, la forza di Francesco Madeo sono i territori

Calabria 2020, la forza di Francesco Madeo sono i territori

Il consigliere comunale di Corigliano Rossano assicura: «Una volta eletto non abbandonerò la mia Città»

In linea con la sua filosofia politica di “candidato dei territori”, Francesco Madeo non dimentica certo il suo ruolo istituzionale di consigliere comunale della città di Corigliano Rossano. «Ho preso un impegno con i nostri concittadini lo scorso anno, un impegno della durata di 5 anni, e non intendo venirvi meno. Abbiamo firmato con loro un programma e lo porteremo a termine», dichiara il candidato al Consiglio regionale con la lista “Io resto in Calabria”, a sostegno di Pippo Callipo.

Madeo tiene quindi a sottolineare che: «Non andiamo in Consiglio Regionale per abbandonare la nostra Città, anzi, se eletto, la nostra volontà è proprio quella di rappresentarla in Consiglio Regionale per garantirle maggiore spazio amministrativo. Diversamente sarebbe un controsenso, considerato il fatto che abbiamo intrapreso una battaglia, già diverso tempo fa, proprio per la tutela dei territori. Non è per una carriera politica che scalpitiamo ma per aver più attenzione sui territori. Del resto la nostra scuola politica sono le periferie, nelle periferie siamo nati e cresciuti politicamente». «Per tale motivo – aggiunge –, mi piace dire che la nostra è più una visione politica amministrativa che non guarda solo a Corigliano Rossano, ma anche a tutte le altre comunità che hanno chiesto il nostro impegno e solo attraverso lo scranno nell’Assise regionale possiamo aiutarle».


 

Commenta

commenti