Home / Breaking News / Caffè Aiello Corigliano, ultima di campionato domani a Vibo

Caffè Aiello Corigliano, ultima di campionato domani a Vibo

HrazdiraDerby di Calabria, atto secondo. Dopo il successo della Caffè Aiello Corigliano nel giorno di Santo Stefano, un girone fa, per l’ultima gara di ritorno della Regular Season (domani alle ore 18, con differita su Rai Sport 2 lunedì 23 marzo – ore 20.30) torna la sfida delle sfide in terra calabra, visto che al “PalaValentia” si troveranno di fronte nuovamente la Tonno Callipo Vibo Valentia e i rossoneri di coach Bove. Le motivazioni, però, stavolta pesano apparentemente di più in chiave Corigliano, visto che i vibonesi sono e resteranno sesti in classifica (i gap sono ormai incolmabili), per cui conoscono già il proprio destino in chiave playoff: affronteranno Potenza Picena, con gara1 lontano dalle mura amiche. Discorso diverso per la Caffè Aiello, che raccogliendo 3 punti sul campo dei “cugini” si assicurerebbe il quarto posto e il conseguente diritto di affrontare gara1 contro Cantù sul tappeto amico del “PalaCorigliano”. C’è però l’elemento “derby”, che dà motivazioni fuori dall’ordinario, e probabilmente la voglia di rivalsa dei padroni di casa, che tenteranno di restituire ai coriglianesi il “favore” ricevuto all’andata. Sempre in team di favori, sugli spalti del palasport di Vibo sono attesi anche molti tifosi coriglianesi, che sicuramente saranno accolti in un clima sereno e di festa dagli amici della Tonno Callipo, con i quali vige un bel gemellaggio già ampiamente manifestato nella gara d’andata.

GLI AVVERSARI

Dopo il cambio in panchina e l’arrivo di coach Monti (proprio a margine del ko di Corigliano del 26 dicembre scorso), la Tonno Callipo ha ritrovato maggiore lucidità e qualche risultato in più. La formazione giallorossa, però, non si è mai espressa davvero per quel che le potrebbe permettere il suo potenziale – visto il roster importante costruito – tanto che, a momenti esaltanti (vedi la vittoria della Coppa Italia d’A2, un mese e mezzo addietro, nella finale di Chieti contro Potenza Picena), si sono alternate anche fasi poco convincenti che hanno generato il sesto posto finale in campionato. Le ultime 4 uscite dei vibonesi, ad esempio, sono state tutte decise al tiebreak, con 3 ko e un solo successo casalingo contro il fanalino di coda Alessano. A dispetto di risultati e classifica, comunque, la Tonno Callipo resta una squadra molto pericolosa e di estrema potenzialità, specie nelle sfide che contano. Ecco perché coach Monti domani chiederà il tutto per tutto ai suoi, schierando Sintini al palleggio, Gavotto a guidare l’attacco insieme a Zanuto e Vedovotto, Forni e Presta al centro, Cesarini libero.

QUI CAFFE’ AIELLO

La Caffè Aiello arriva all’impegno di Vibo con il morale risollevato dal doppio successo interno contro Tuscania e Alessano. Sei punti che sono serviti a dare serenità al gruppo e nuove convinzioni in vista degli spareggi playoff. Con l’addio a coach Ricci e l’avvento a primo allenatore del suo vice, Tony Bove, il gruppo è tornato a giocare su livelli migliori, mostrando un contraccolpo psicologico sicuramente positivo. Contro la Tonno Callipo, tuttavia, servirà il miglior Corigliano della stagione. Coach Bove si riaffiderà quasi certamente al “sette” che ha raccolto gli ultimi due successi pieni, affidando la regìa a Izzo, il ruolo d’opposto a Banderò, la fascia centrale a Menicali e Calonico, il ruolo di banda a Hrazdira e Mariano e quello di libero a Lampariello

IL PREGARA DI MICHAL HRAZDIRA

«Siamo attesi da una sfida molto delicata da giocare al massimo delle nostre potenzialità. Sappiamo che Vibo ha un collettivo ben costruito, fatto di nomi importanti, tutti atleti capaci di giocare una pallavolo di altissimo livello. All’andata siamo stati bravi noi a vincere, ma è ovvio che domani sarà tutt’altra gara. Sono cambiate le guide tecniche, siamo cambiati noi stessi come team, ci sono altre motivazioni. Quanto conta vincere? Per noi ha un valore oggettivo legato al fatto di poter giocare gara1 dei quarti playoff in casa, mentre per loro questo fattore non conta. Però è un derby e, a prescindere, si sa che a nessuno fa piacere perdere. Sarà una sfida aperta e secondo me molto spettacolare».

ARBITRI E MEDIA

Il match di domani sarà seguito in diretta da Cometa Radio, raggiungibile sia in Fm che in streaming web (www.cometaradio.it), con flash dal Pala Valentia e commento in studio affidato ad Alfonso Labonia. Il match sarà arbitrato da Fabio Gini di Cagliari e Vincenzo Carcione di Roma. Il match verrà poi riproposto da Tele A1 (canale 72 DT) mercoledì alle 11 e giovedì alle 23:30. Aggiornamenti in diretta durante il match sul sito Legavolley.it (servizio “live scores”), sul Televideo Rai e sul gruppo Facebook del club coriglianese (Volley Corigliano – Official Group).

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*