Home / Breaking News / Caffè Aiello Corigliano, preso il palleggiatore Marco Izzo

Caffè Aiello Corigliano, preso il palleggiatore Marco Izzo

marco-izzoMarco Izzo è il nuovo palleggiatore della Caffè Aiello Corigliano. Per la stagione 2014/15 la società rossonera punta dunque sul giovane talento piemontese scuola Cuneo, lo scorso anno facente parte del roster dell’Exprivia Molfetta in Serie A1. Classe 1994 (compirà vent’anni il prossimo 17 novembre), Izzo è alto 195 centimetri e, prima dell’esperienza nella massima serie con il club pugliese, aveva militato ad Atripalda in Serie A2. Nella stagione 2011/12 per lui c’era però già stato il battesimo nella massima categoria con la maglia della Bre Banca Lannutti Cuneo, mentre in precedenza aveva militato nelle giovanili del club piemontese. Vista la fisicità dell’atleta in questione, per la prossima stagione la Caffè Aiello pertanto si assicura le prestazioni di un palleggiatore di affidamento che potrà dare il proprio contributo anche nella fase difensiva con il fondamentale del muro, caratteristica ovviamente gradita sia a tecnici che compagni di squadra impegnati in seconda linea. «Sono molto contento della scelta fatta – ha affermato Izzo subito dopo aver raggiunto l’accordo con Corigliano –. E’ per me l’occasione giusta per poter giocare e dimostrare le mie doti. Sono soddisfatto anche perché farò parte di un ottimo organico e avrò un allenatore bravo ed esperto come Ricci. Mi auguro che la società sia sempre vicina a noi giocatori, che ci supporti e ci sproni a dare il massimo. Speriamo di ingranare con il piede giusto la nuova stagione e di fare quindi un bel campionato. Sempre più a Sud? Beh, dopo Atripalda e Molfetta adesso c’è la Calabria. Che dire, si sta bene al Sud, per cui va bene così – aggiunge scherzosamente il neo palleggiatore rossonero -. Poi è ovvio che ogni posto ha una storia a sé, spero di trovarmi altrettanto bene anche a Corigliano. So già che arriverò in una “piazza calda”, con i tifosi molto vicini alla squadra. Specie in casa – chiude Izzo – sono sicuro che ci aiuteranno, saranno loro una grossa arma da sfruttare contro avversario. Sono sicuro che contro di noi ci sarà sempre da sudare».

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*