Home / Breaking News / Caffè Aiello Corigliano: finale playoff, ha vinto anche la grande sportività

Caffè Aiello Corigliano: finale playoff, ha vinto anche la grande sportività

abbraccio-finale-team-ospite-tifoseria-di-casa«L’accoglienza ricevuta a Corigliano e il trattamento che ci hanno riservato sia la società che i tifosi, partecipando sportivamente alla nostra festa a fine gara, ci hanno lasciato senza parole». Così s’è espresso stamane il direttore sportivo della B-Chem Potenza Picena, Paolo Salvucci, che tra un festeggiamento e l’altro – doveroso per il salto in SuperLega centrato ieri – non si è dimenticato di sottolineare la bella pagina di sport scritta ieri sera al Pala Corigliano. «Chiamare i nostri giocatori sotto il settore dei supporters coriglianesi per dar loro un simbolico abbraccio e i complimenti per la promozione conquistata è stato un gesto nobile e di grande significato, una cosa non da tutti – ha proseguito il ds marchigiano -. Non posso che fare i complimenti a tutti gli sportivi che ieri erano al palazzetto e ringraziarli di cuore per come ci hanno trattato. Un ringraziamento va anche alla Caffè Aiello Corigliano, che ci ha trattato sempre con i guanti e, anche se ieri sera abbiamo fatto baldoria sul suo tappeto di gioco, bagnandolo e sporcandolo, ci ha lasciati liberi di festeggiare la promozione con grande senso dello sport e spirito di amicizia».
«L’abbraccio tra il nostro pubblico e le due squadre è stato emozionante – ha ribadito anche il presidente della Caffè Aiello, Gennaro Cilento -. E’ la nostra vittoria più bella, è la vittoria della sportività e della elegante passione. Ieri sera c’è stato uno spettacolo fuori dal campo che mi inorgoglisce tantissimo, un qualcosa che non si può “comprare” ma che, al contrario, è invece il risultato di un continuo lavoro sui principi e sui valori dello sport. Faccio i complimenti alla mia squadra per il grande impegno profuso in questa avventura, ringrazio tutti gli addetti ai lavori, la società e naturalmente il nostro meraviglioso pubblico. A Potenza Picena faccio i miei più grossi complimenti per la sportività, la correttezza e la vittoria conquistata sul campo che li proietta verso una meritata SuperLega».

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*