Home / Breaking News / Caffè Aiello Corigliano, domani lo scontro al vertice con Sora

Caffè Aiello Corigliano, domani lo scontro al vertice con Sora

Hrazdira in attaccoSi gioca domani alle 18 lo scontro al vertice, nonché big match di giornata in Serie A2, tra la Caffè Aiello Corigliano e la Globo Banca del Popolare Frusinate Sora. I laziali, al vertice del comparto d’A2 con 2 punti in più sui calabresi, arrivano da 7 vittorie di fila in campionato (dal ko a Cantù del 16 novembre), ruolino di marcia “macchiato” solo dal ko di Coppa Italia patito lo scorso 6 gennaio, quando nel palazzetto amico Salgado e compagni si sono dovuti piegare – anche a causa dell’assenza di Fabroni e dell’infortunio patito da Fiore – ad una Tonno Callipo Vibo Valentia battagliera che, alla fine, è riuscita a spuntarla al tiebreak. Corigliano arriva invece dal filotto di 5 vittorie in campionato e dalla prestazione positiva del 7 gennaio in casa contro Matera, valsa l’accesso alla Final Four di Coppa.

GLI AVVERSARI

La formazione allenata da coach Soli sta attraversando un periodo di relativa difficoltà proprio per alcuni problemi fisici che ne stanno condizionando le prestazioni. Il ko nei quarti di Coppa ha fatto vacillare qualche certezza nella capolista, anche se Sora ha di sicuro a disposizione un roster valido in tutti i reparti che offre a coach Soli valide alternative. Contro Corigliano sarà di ceto una gara aperta ad ogni risultato. All’andata (assenti Fabroni e Hrazdira) finì 3-2 per i laziali, domani al Pala Corigliano ci sarà altrettanta incertezza. Per quanto riguarda gli uomini da mandare in campo, atteso che Fabroni e Fiore sono in forse, coach Soli può contare su Marzola al palleggio, Santucci libero, Sperandio e Salgado al centro, con Paris, Bacca e Hirsch a comporre l’attacco.

QUI CAFFE’ AIELLO

L’aver portato a casa la Final Four di Coppa e potersi giocare tra le mura amiche la possibilità di balzare in testa al torneo d’A2 mettono la Caffè Aiello in una posizione psicologica di sicuro vantaggio. Ma il buon momento che si sta attraversando non deve far calare la pressione né deve generare cali di concentrazione. Capitan Tomasello e compagni lo sanno bene , per tale motivo, hanno preparato la sfida con Sora (seppur in brevissimo tempo) nei minimi dettagli. Coach Ricci sta rimettendo insieme i pezzi del mosaico dopo le fatiche delle gare ravvicinate con Castellana e Matera e, pur considerando il dubbio Banderò, non ci dovrebbero essere cambiamenti nello scacchiere iniziale. Scalda i motori l’australiano Walker, che rappresenta sempre una valida alternativa sia in banda che in posto 2. Per il resto, Izzo sarà in regìa, Mariano e Hrazdira in banda, Tomasello e Menicali al centro, Taliani libero.

IL PREGARA DI MICHAL HRAZDIRA

«Siamo arrivati ad un punto caldo della stagione ed è normale che, per restare lì dove siamo, dobbiamo garantire lo stesso livello di gioco di gara in gara. Abbiamo lavorato tanto per poter far vedere la nostra pallavolo, per cui adesso sta a noi restare uniti e concentrati, giocando come sappiamo fare di partita in partita. Contro Sora sarà una gara molto delicata. Loro sono un team molto valido e verranno in Calabria per conservare il primato in classifica. Spetta a noi metterli in difficoltà, anche perché li affrontiamo in casa nostra e con il supporto del nostro magnifico pubblico».


ARBITRI E MEDIA

Il match di domani sarà seguito in diretta da Cometa Radio, raggiungibile sia in Fm che in streaming web (www.cometaradio.it), con radiocronaca affidata ad Alfonso Labonia. Gli arbitri dell’incontro saranno Umberto Zanussi di Lughignano di Casale sul Sile (Tv) e Maurina Sessolo di Lutrano di Fontanelle (Tv). Il match verrà poi riproposto da Tele A1 (canale 72 DT) martedì alle 21, mercoledì alle 11 e giovedì alle 23:30. Aggiornamenti in diretta durante il match sul sito Legavolley.it (servizio “live scores”), sul Televideo Rai e sul gruppo Facebook del club coriglianese (Volley Corigliano – Official Group). 

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*