Home / Breaking News / Caffè Aiello Corigliano: domani c’è la Coppa Italia, arriva Matera

Caffè Aiello Corigliano: domani c’è la Coppa Italia, arriva Matera

Felipe A. BanderòDopo aver espugnato Castellana e allungato a 5 successi di fila la striscia positiva in campionato, la Caffè Aiello Corigliano riversa adesso tutta la concentrazione sulla Coppa Italia, obiettivo che il club guidato dal presidente Gennaro Cilento vuole continuare a inseguire fino alla Final Four di Chieti. Per far ciò, però, Tomasello e soci – domani sera alle 20:30 sul tappeto amico del Pala Corigliano – dovranno aver la meglio sulla Domar Matera, team che la griglia dei quarti di finale a gara secca ha fatto incrociare con i calabresi. La formazione lucana, che in campionato ha battuto 3-0 la Caffè Aiello, insegue con altrettanta convinzione il traguardo della Final Four, per cui al Pala Corigliano domani sera sarà battaglia vera e gara dal finale imprevedibile.

GLI AVVERSARI

La formazione allenata da coach Mastrangelo arriva dalla vittoria in campionato contro il Tuscania e, seppur alimentando un pronostico favorevole al Corigliano, arriverà in Calabria con la chiara intenzione di fare la gara e passare il turno. In gara secca, del resto, può accadere di tutto, così che la gara di domani sera avrà vita a sé e si giocherà molto anche sui nervi e sulla testa, oltre che sulla tecnica dei singoli. Non conterà nemmeno il precedente di quest’anno in campionato, dove s’era imposta Matera. Stando alle ultime prestazioni, non dovrebbero esserci dubbi sul “sette” cui farà affidamento coach Mastrangelo, che riproporrà Zamagni al centro con Bortolozzo, Cernic di banda insieme a Villena, Luis Fernando opposto al palleggiatore Pinelli e capitan Suglia libero. Proprio quest’ultimo, insieme ai più “recenti” Cernic e Bortolozzo, saranno gli ex di turno in campo domani sera.

QUI CAFFE’ AIELLO

Dopo aver portato a casa cinque vittorie di fila, ora la Caffè Aiello vuole la Final Four di Coppa Italia e, per ottenerla, domani sera darà tutto contro la Domar Matera, altra formazione accreditata ad arrivare fino in fondo alla competizione. Coach Ricci ha tutti a disposizione e, verosimilmente, si affiderà agli stessi uomini già utilizzati nelle ultime uscite, ossia Izzo in regìa opposto a Banderò, Menicali e Tomasello al centro, Hrazdira e Mariano di banda, Taliani libero.

IL PREGARA DI FELIPE BANDERO’

«Siamo nel momento della stagione per noi più importante, quando finalmente giochi gare decisive, che mettono in palio punti preziosi o qualificazioni, come nel caso della sfida di domani contro Matera. In campionato hanno vinto loro, è vero. Ma noi abbiamo fatto due ottimi set, mancando però di continuità nei punti finali. Avevamo ancora qualche problema in trasferta, in quel periodo, poi abbiamo trovato un assetto migliore e più convinzione. La gara di domani sarà comunque differente, siamo due team in crescita e tutt’e due vogliamo la Final Four, per cui giocheremo a viso aperto. I punti forti del Matera? Per quanto mi riguarda, apprezzo molto le qualità di un giocatore come Cernic, che ha fatto una carriera e offerto prestazioni che non hanno certo bisogno d’essere ricordate a nessuno».

ARBITRI E MEDIA

Il match di domani sarà seguito in diretta da Cometa Radio, raggiungibile sia in Fm che in streaming web (www.cometaradio.it), con radiocronaca affidata ad Alfonso Labonia. Gli arbitri dell’incontro Andrea Pozzato di Bolzano e Massimo Florian di Altivole (Tv). Il match verrà poi riproposto da Tele A1 (canale 72 DT) nel weekend (orari da definire). Aggiornamenti in diretta durante il match sul sito Legavolley.it (servizio “live scores”), sul Televideo Rai e sul gruppo Facebook del club coriglianese (Volley Corigliano – Official Group).

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*