Home / Breaking News / Caffè Aiello Corigliano, battuto Alessano 3-0

Caffè Aiello Corigliano, battuto Alessano 3-0

Caffè AielloLa Caffè Aiello Corigliano capitalizza al massimo anche il secondo dei due turni interni di fila battendo l’Aurispa Alessano per 3-0. Per i rossoneri, quindi, arrivano altri tre punti che, a fronte del contemporaneo 3-2 di Cantù su Vibo, oggi portano il team calabrese al quarto posto (migliore quoziente set) a pari punti proprio con i lombardi e assicurano, per la griglia playoff, il quinto posto matematico. L’ultimo turno (con Corigliano impegnata Vibo e Cantù in quel di Brescia) determinerà poi le posizioni definitive per gli spareggi promozione, ma la Caffè Aiello partirà, in ogni caso, dalla certezza di potersi giocare la quarta piazza nel derby di Calabria. Tornando alla sfida giocata stasera al “Pala Corigliano”, va subito detto che, a dispetto della classifica e del risultato che poi sarebbe maturato in campo, i pugliesi sono stati accompagnati in Calabria da un gruppo di oltre cento tifosi. Questi, arrivati al palasport, hanno rinsaldato i rapporti con i supporters del gruppo “I Mille del Brillìa” dopo il bel gemellaggio avviato in occasione della gara d’andata in Puglia ed hanno sostenuto i ragazzi in campo fino all’ultimo punto, regalando una bella pagina di sport al mondo del volley.
In campo, per quanto riguarda la pallavolo giocata, non c’è stata quasi mai partita. Nel primo set basti infatti citare il 15-2 momentaneo che ha portato coach Medico a spendere il secondo dei suoi time-out, con Corigliano che poi ha ulteriormente aumentato il gap portandosi sul 21-6 ed è andata infine a chiudere comoda sul 25-13.
Il secondo set è stato più vivace. Il team ospite ha cercato di dare fastidio alla Caffè Aiello, tenendo il match in bilico nella prima metà. Poi Banderò e soci hanno trovato la strada giusta e hanno incamerato il break del primo concreto vantaggio (17-14), arrivando sul 21-17 che ha indotto coach Medico al time-out. Sul 24-21, realizzato con un muro di Bolla su Mariano, è poi coach Bove a chiedere tempo, ma al rientro in campo il set-ball viene subito sfruttato per il 25-21 che porta Corigliano avanti 2-0 nel contro dei set.
Nel terzo parziale non c’è gara. Alessano molla quasi subito (7-3) e va al tempo tecnico sotto di 8 punti (12-4). Sul 22-9 è chiaro che la gara ha preso una piega marcatamente rossonera e, difatti, si arriva al 25-13 finale che chiude la sfida sul 3-0 per i locali e porta Tomasello e soci a incamerare 3 punti d’oro che fanno classifica e morale.
Tony Bove (coach Caffè Aiello): «E’ stata soprattutto una vittoria importante dal punto di vista del morale e di uno spogliatoio che ha ritrovato un po’ di convinzione in più nei propri mezzi. Al di là dei punti in classifica, a mio avviso ciò che conta è proprio questo aspetto. Venivamo da un periodo non brillante e le due vittorie di fila conquistate non possono che averci dato soddisfazione e vitalità. La gara di Vibo? Andremo lì per fare risultato, questo penso che sia normale. Ci alleniamo per giocare sempre con la testa alla vittoria. Stasera abbiamo visto come nessuno dei ragazzi abbia mollato nulla dal primo all’ultimo punto. Ecco, da qui in avanti vorrei sempre una squadra di leoni pronta a lottare».

Tabellino

CAFFE’ AIELLO CORIGLIANO          3

AURISPA ALESSANO                             0

Parziali: 25-13, 25-21, 25-13

CAFFE’ AIELLO CORIGLIANO: Hrazdira 16, Lampariello (L), Calonico 4, Izzo 3, Banderò 17, Mariano 6, Walker, Lavia, Menicali 8. Non entrati Casciaro, Tomasello, Colarusso. All. Bove.

AURISPA ALESSANO: Muccio 3, Schwagler 6, Parisi, Musardo 2, Bolla 7, Torsello 5, Nicolazzo, Armenakis 8, Mazza 1, Bisanti (L). Non entrati Malcarne, De Giovanni, Ancora. All. Medico.

ARBITRI: Spinnicchia di Ct, Nicolazzo di Cz

NOTE – durata set: 25′, 29′, 24′; tot: 78′. Ace 4/1. Muri pt 14/6. Percentuale in attacco 53% / 27%. Percentuale in ricezione 32% / 27%. Spettatori 600 ca.

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*