Home / Breaking News / Caffè Aiello Corigliano, arriva Lampariello

Caffè Aiello Corigliano, arriva Lampariello

lamparielloSi chiama Davidson Lampariello il nuovo acquisto rossonero in vista degli impegni che attendono la Caffè Aiello Corigliano nelle ultime tre giornate di Regular Season e poi nei playoff. Con la squadra in mano al secondo allenatore Tony Bove – al timone del gruppo dopo l’esonero di coach Daniele Ricci – capitan Tomasello e soci si stanno dunque preparando alle prossime due sfide casalinghe cercando di far adattare al proprio schema di gioco, in maniera più rapida possibile, anche il nuovo arrivato. Lampariello, brasiliano con lunga e valida esperienza nella Serie A1 nostrana, torna in Italia dopo una parentesi in Cina. Fino a novembre del 2013, infatti, il nuovo libero rossonero è stato in forza alla Lube Macerata di coach Alberto Giuliani, vincendo anche lo Scudetto nel 2012. Dal 2007 al 2010, invece, per l’esterno classe 1980, alto 190 centimetri, c’è stata l’esperienza a Pineto, tra A2 e A1, dove tra l’altro, nella massima serie, ha avuto modo di lavorare proprio con il direttore sportivo oggi al Corigliano, Pino de Patto. Cresciuto da giovane in team juniores brasiliani, per Lampariello l’approdo in Calabria  è però un gradito “ritorno”, visto che nelle stagioni 2005/2007 ha militato nella Pallavolo Cosenza.
«Voglio ringraziare la società, visto che mi ha dato l’opportunità di giocare ancora in Italia, terra che considero come casa mia – ha riferito il neo acquisto della Caffè Aiello – visto che le maggiori esperienza di vita e di sport le ho vissute proprio qui. Spero di poter dare più qualità al gioco della Caffè Aiello ma, soprattutto, so di essere qui per trasferire al gruppo quel bagaglio d’esperienza che mi porto dietro dopo molti anni di pallavolo a buoni livelli. Ho visto che la squadra è formata da atleti validi che, di punto in bianco, hanno svanito quella sicurezza che prima avevano trovato. Personalmente già sto lavorando nello spogliatoio per cercare di dare una mano a tutti. Sto parlando con ogni singolo compagno di squadra e mi sto mettendo a disposizione. Da domenica, cercherò di dare anche il mio contributo sul campo. Mi aspetto un palazzetto pieno e colorato – ha chiuso il brasiliano – perché sono un tipo che ama il supporto dei tifosi e so che Corigliano ha sempre avuto un seguito molto importante».

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*