Home / Breaking News / Caffè Aiello Coriglano: via alla finale, domani c’è Gara1 a Potenza Picena

Caffè Aiello Coriglano: via alla finale, domani c’è Gara1 a Potenza Picena

Tony BoveTutto pronto per l’inizio della sfida più attesa della stagione, ossia la finale playoff. La B-Chem Potenza Picena e la Caffè Aiello Corigliano hanno conquistato il diritto a disputare l’atto finale del torneo d’A2 piazzandosi rispettivamente al terzo e al quarto posto in Regular Season e, nei playoff, eliminando prima Vibo e poi Sora i marchigiani, mentre a cadere sotto i colpi dei calabresi sono state prima Cantù e poi Ortona. Domani alle 18, presso il palasport “fortino” del team di coach Graziosi, inizia dunque la serie che determinerà chi s’aggiudicherà per l’anno prossimo il diritto di giocare la SuperLega. In un palazzetto  che si preannuncia sold-out, Corigliano arriva carica e con i suoi tifosi al seguito, mentre i padroni di casa cercheranno di sfruttare già in Gara1 il fattore campo conquistato con il miglior piazzamento finale in RS.

GLI AVVERSARI

La B-Chem ha trovato quest’anno un assetto piuttosto consolidato attorno alla regìa del giovane Partenio (classe ’93) mettendo a disposizione di quest’ultimo la bocca di fuoco Moretti, l’esperto Casoli e l’ex rossonero Tartaglione, che dopo una stagione sfortunata a Corigliano si sta riscattando alla grande con la maglia dei marchigiani.A completare il “sette” iniziale, coach Graziosi dovrebbe schierare i centrali Diamantini e Polo, mentre il libero sarà Bonami.

QUI CAFFE’ AIELLO

In casa Caffè Aiello il percorso d’avvicinamento alla finale non ha subito scossoni. La settimana in più di concentrazione e lavoro conquistata grazie al 3-0 secco inflitto in semifinale a Ortona è servita a Tomasello e compagni per focalizzare bene l’obiettivo e, da domani, si inizierà quindi a fare sul serio con il primo grande ostacolo rappresentato da Gara1 in terra marchigiana. Coach Bove ha a disposizione i suoi effettivi, per cui è presumibile che nulla cambi rispetto alle ultime uscite. Pertanto, Izzo sarà al palleggio opposto a Banderò, Menicali e Calonico al centro, Hrazdira e Mariano di banda, Lampariello libero.

IL PREGARA DI COACH TONY BOVE

«Abbiamo una grossa chance. Siamo riusciti ad entrare in finale playoff, adesso ce l’andiamo a giocare facendo tutto ciò che è nelle nostre corde per arrivare fino in fondo, com’è giusto che sia in questi frangenti. Chi giocherà con più tranquillità? Difficile dire, a questo punto, che tipo di approccio avranno le due squadre. E’ pur sempre una finale ed è normale che si generino stati d’animo variegati. La bravura sta proprio nel gestire con freddezza la situazione ed esprimere la proprio pallavolo. Per quanta riguarda noi, sto dicendo di continuo ai miei ragazzi di continuare a fare quello che stanno già facendo. Siamo in una scìa positiva, dobbiamo continuare così. Corigliano merita questa vetrina? Direi che più che altro la città, in questo momento, è sotto l’occhio perlomeno del centro-sud pallavolistico, per cui mi aspetto grande affluenza martedì  5 in Gara2».

ARBITRI E MEDIA

Il match di domani sarà seguito in diretta da Cometa Radio, raggiungibile sia in Fm che in streaming web (www.cometaradio.it), con flash dal Palazzetto dello Sport di Porto Potenza Picena e commento in studio di Alfonso Labonia. Il match sarà arbitrato da Andrea Pozzato di Bolzano e Francesco Puletti di Città di Castello (Pg). Il match verrà seguito in diretta web da Sportube (www.sportube.tv/volley) e poi riproposto da Tele A1 (canale 72 DT) durante il weekend in orari ancora da definire. Aggiornamenti in diretta durante il match sul sito Legavolley.it (servizio “live scores”), sul Televideo Rai e sul gruppo Facebook del club coriglianese (Volley Corigliano – Official Group).

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*