Home / Breaking News / C5, Odissea 2000 Rossano in trasferta a Roma

C5, Odissea 2000 Rossano in trasferta a Roma

esultanza scervino (1)L’Odissea 2000 Rossano, archiviato il turno di riposo imposto dal calendario, è attesa dalla difficile trasferta in terra laziale dove affronterà la Futsal Isola. Mister Sapinho ha approfittato dello stop forzato per far svolgere ai suoi calcettisti sedute di lavoro mirate al miglioramento della condizione atletica e alla prova di nuove soluzioni tattiche.

I calabresi hanno bisogno di punti per tirarsi fuori dalla zona calda della classifica e sperano, già dalla gara del PalaTo Live, di rimpinguare il proprio bottino. A Francesco Scervino, classe ’92, giocatore che si sta mettendo in evidenza anche in serie A2 e miglior realizzatore della squadra gialloblù, abbiamo chiesto le sensazioni della vigilia.

“La sosta ci è servita per riacquisire energie fisiche e mentali e per recuperare due giocatori importantissimi come Sartori e Russo – ha affermato Scervino -. Purtroppo, l’emergenza non è ancora finita in quanto sono out Miglioranza, Arcidiacone e Sapinho, ma, poter contare sull’esperienza di Everton e Carmine in una partita delicata come quella di sabato è già tanto”.

Tra le due squadre c’è un solo precedente, la partita di qualificazione alle Final Eight di Coppa Italia di serie B della stagione 2012/2013. In quella occasione la compagine rossanese conquistò un utile e prezioso pareggio (4 – 4) in trasferta. Sabato sarà un’altra storia e un’altra partita, per di più l’Odissea 2000 troverà una Futsal Isola in ottima forma come testimoniano i quattro risultati utili consecutivi.

“L’Isola è una squadra forte, che gioca un buon futsal, quindi mi aspetto una gara molto  difficile. Noi – ha continuato il laterale di Mirto – abbiamo bisogno di punti e andremo a Roma per giocarcela a viso aperto. Sono fiducioso perché vedo il gruppo carico e motivato, speriamo – ha concluso Scervino –  che sia l’occasione giusta per guadagnare i primi punti in trasferta della stagione”.

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*