Home / Breaking News / Bruno Bossio su Radio Radicale: “Governo cerca scuse per oscurare voce libera”

Bruno Bossio su Radio Radicale: “Governo cerca scuse per oscurare voce libera”

“Il Governo ha in mente solo l’assillo di imbavagliare Radio Radicale”

bruno bossioA intervenire sul mancato rinnovo della convenzione del Parlamento con Radio Radicale è la deputata del Pd Enza Bruno Bossio. “Oggi l’ineffabile sottosegretario all’editoria Vito Crimi – scrive la parlamentare – ci spiega che la convenzione con Radio Radicale non sarà rinnovata perché non è transitata da una procedura pubblica. Allora perché non ha il coraggio di indire la gara, visto che ne ha la competenza?

La verità è che il Governo vuole solo che una voce autorevole, libera e dalla specchiata funzione informativa possa interrompere i suoi servizi per la collettività. Questa di Crimi è l’ennesima scusa per nascondere la sua reali intenzioni. Il Governo ha in mente solo l’assillo di imbavagliare Radio Radicale; di oscurare una fonte di verità che, evidentemente, per un Governo di incompetenti, bugiardi e irresponsabili, può essere solo foriera di guai e problemi”.


Commenta

commenti