Home / Attualità / Bruno Aloisio presenta a Rossano il suo primo lavoro ZTL

Bruno Aloisio presenta a Rossano il suo primo lavoro ZTL

bruno aloisioBruno Aloisio, giovane cantautore presenterà il suo lavoro, “ZTL-Zona a Traffico Limitato”, venerdì sera nella sede dell’associazione Terra e Popolo, a Palazzo Martucci, nel cuore del centro storico di Rossano, dopo la presentazione del libro “Libere” di Edelweiss Ripoli, previsto per le 18. “ZTL-Zona a Traffico Limitato” è il suo primo lavoro, frutto di anni di impegno e ricerca; l’esperienza si deduce con facilità fin dal primo ascolto: testi sofisticati, mai banali, dal sapore d’altri tempi, accompagnati da una Martin D28 vintage nel suono e nell’intenzione.

Bruno Aloisio, classe 1993, è un cantautore calabrese, rossanese. Il suo primo lavoro, “Ztl”, è un disco particolarmente intimista, dalle sonorità vintage, vicine al folk italiano e straniero degli anni sessanta. E’ composto interamente da brani inediti.  Una passione per la musica, la sua, iniziata da bambino con chitarra e pianoforte; e continuata e maturata negli anni del liceo come bassista dei “The rude”, gruppo rock progressive anni 70 nel quale si occupa della stesura dei testi e di parte degli arrangiamenti.

IL CURRICULUM DI BRUNO ALOISIO

Studente di medicina a Perugia, continua a suonare e a portare avanti vari progetti musicali, sia live che radiofonici. Scoprendo un’idea di musica più intima, riprende la chitarra per dare vita a questo nuovo progetto; che è, appunto, ZTL-Zona a traffico limitato, condito da forti Influenze country americane che colorano la base di cantautorato Italiano. Un appuntamento da non perdere, in prima serata, venerdì 4 gennaio, a Corigliano.

Commenta

commenti