Home / Attualità / Broccolo scrive a Geraci

Broccolo scrive a Geraci

broccoloPerché non intitolare una via, una strada o altro luogo della città al compianto sindaco Gabriele Meligeni? E’ la richiesta che rivolge al sindaco, Giuseppe Geraci, il presidente del comitato che pochi giorni fa ha organizzato una serie di iniziative per ricordare il decennale dalla scomparsa di Meligeni.  “Nei mesi scorsi – scrive Angelo Broccolo – una idea condivisa da più cittadini, grazie al contributo di tanti, che hanno dedicato tempo e passione a questa idea, pian piano, ma con sempre maggiore vigore è diventata l’evento culturale al quale hanno partecipato illustri personaggi, semplici cittadini, istituzioni, nella splendida cornice del Castello Ducale in ricordo della storica figura di Gabriele Meligeni.Il ricordo è vivo, non è solo memoria, la necessità, l’impellenza della rievocazione sono diventate come qualcuno le ha definite “amore”.

BROCCOLO: UN LUOGO DOVE SUBLIMARE L’AMORE

Questo Amore verso le proprie radici distillato nelle parole degli oratori ha più volte preso una forma ben precisa, non solo quella impalpabile e trascendentale del luogo “ideale” nel nostro immaginario, ma anche e soprattutto in un luogo fisico, dove poter sublimare questo amore. Sindaco, in queste poche righe vorremmo fissare quello che già crediamo sia maturato anche nel suo pensiero e che già avevamo discusso nella preparazione dell’evento non è una richiesta, ma la giusta attribuzione di quel luogo fisico dove la memoria, l’amore, l’impegno ed il ricordo di Gabriele, nella nostra città, potranno giustamente trovare posto ed essere riconosciute da tutti”.

Fonte: La Provincia di Cosenza

Commenti